Tempo di lettura: 5 minuti

WIZZ AIR ADOTTA LA TECNOLOGIA WORLDTRACER DI SITA PER MIGLIORARE LA GESTIONE DEI BAGAGLI – Wizz Air ha scelto la soluzione WorldTracer di SITA, specialista IT che trasforma il viaggio aereo con la tecnologia, per localizzare borse e valigie in ogni fase del viaggio, riducendo le irregolarità, anticipandone la riconsegna in caso di smarrimento. Un miglioramento che permette ai passeggeri di volare “lasciando a terra” le preoccupazioni per il proprio bagaglio. Non appena un passeggero Wizz Air segnala lo smarrimento del bagaglio, SITA WorldTracer localizza e individua la borsa o valigia corrispondente e la abbina alla segnalazione. Un risultato reso possibile dalla rete globale di SITA WorldTracer, che oggi è utilizzato da più di 460 compagnie aeree e operatori di terra in più di 2.800 aeroporti di tutto il mondo. Grazie a questa soluzione WizzAir ha ridotto significativamente il tempo impiegato nel rintracciare i bagagli.

Diedrik Pen, Executive Vice President e Chief Operations Officer di Wizz Air, ha dichiarato: “Noi di Wizz Air sappiamo che il bagaglio è uno dei punti cruciali per determinare l’esperienza di viaggio dei passeggeri: arrivare a destinazione senza la propria valigia può indubbiamente rovinare il resto del viaggio. Per questo motivo, in quei rari casi in cui si verificano irregolarità, dobbiamo essere certi di poter riconsegnare tutti i bagagli e ridurre al minimo i disagi. È in questo che WordTracer gioca un ruolo fondamentale”.

WorldTracer è una delle tecnologie di Baggage Management di SITA, soluzione ad ampio raggio che consente alle compagnie aeree di avere un maggior controllo dei bagagli in ogni tappa del viaggio e di ridurre il numero di bagagli disguidati.

6 NUOVE DESTINAZIONI PER JOON NELL’ESTATE 2019 – A partire dall’estate 2019 Joon servirà 6 nuove destinazioni da Parigi-CDG. In Europa: Madrid (6 voli al giorno), Stoccolma (4), Praga (3), Manchester (3) (tutti voli precedentemente operati da Air France). Nei Caraibi: Saint Martin (3 volte alla settimana) (volo precedentemente operato da Air France). In Sud America: Quito (3 volte alla settimana). Joon volerà a Madrid, Stoccolma, Praga e Manchester con Airbus A320 (174 posti) e A321 (212 posti). I voli da Parigi-CDG a Saint Martin e Quito saranno operati da Airbus A340 con 278 posti di cui 30 in Business, 21 in Premium Economy e 227 in Economy.

AIR TRANSAT: NUOVA STRUTTURA TARIFFARIA – Air Transat sta uniformando le Tariffe Eco per le destinazioni domestiche, transatlantiche, a sud del Canada e verso gli Stati Uniti. Con l’obiettivo di allineare le proprie condizioni di flessibilità con quelle delle altre compagnie aeree, Air Transat ha aggiornato la sua tariffa più conveniente, Eco Budget, che non includerà più un bagaglio da stiva gratuito o la possibilità di effettuare modifiche o cancellazioni. Ai passeggeri che prenotano con la tariffa Eco Budget dal 2 ottobre 2018, per voli in partenza dal 1° aprile 2019, sarà applicato un supplemento se desiderano aggiungere il primo bagaglio da stiva da 23 kg (dall’Europa al Canada).

La categoria tariffaria Eco Standard offre la possibilità di annullare o modificare le date dei voli gratuitamente con costo aggiuntivo e prevede un bagaglio da stiva incluso e selezione posto standard gratuita.

Eco Flex permette modifiche e cancellazioni gratuite, 2 Bagagli da stiva inclusi, servizi prioritari all’aeroporto, selezione di qualsiasi posto in base alla disponibilità.

Queste tariffe sono state ideate in modo che i passeggeri possano pagare solo per i servizi di cui hanno davvero bisogno. Mentre le tariffe Eco offrono ai passeggeri la possibilità di modificare o annullare il proprio volo, esistono altre opzioni che garantiscono la migliore esperienza possibile a bordo. Air Transat infatti, propone l’opzione Club Class che unisce alla flessibilità uno straordinario servizio personalizzato, offrendo ai passeggeri la più piacevole e confortevole esperienza di volo, oltre alla selezione gratuita del posto, maggiore franchigia per il bagaglio da stiva, più spazio a bordo, check-in, imbarco e gestione bagaglio prioritari. Molti vantaggi attendono i passeggeri Club Class a bordo, come l’esclusivo Comfort Kit, un cocktail di benvenuto, un’ampia selezione di vini di qualità, bevande e snack, oltre a pasti squisiti, tra cui i deliziosi piatti del Menu dello chef di Daniel Vézina. Infine, i passeggeri che optano per la soluzione Option Plus potranno godere di ulteriori agevolazioni in classe Economica, come primo bagaglio da stiva gratuito, selezione del posto, check-in prioritario al banco dedicato, imbarco e gestione bagaglio prioritari, oltre a vantaggi esclusivi a bordo per il massimo comfort.

VUELING LANCIA IL CONCORSO “VUELING AMA UN DOLCE RITORNO” – Vueling lancia il concorso “Vueling ama un dolce ritorno” per volare a Gran Canaria. Per festeggiare il prossimo traguardo di 20 milioni di passeggeri trasportati all’aeroporto di Roma Fiumicino, dal 1° al 4 ottobre Vueling, in collaborazione con l’Ente del Turismo di Gran Canaria, lancia il suo concorso “Vueling ama un dolce ritorno” mettendo in palio favolosi premi per raggiungere l’isola di Gran Canaria proprio dalla capitale, e nel dettaglio: 1 viaggio a Gran Canaria con partenza da Roma Fiumicino per tutta la famiglia, incluso per 4 persone pernottamento in hotel per 6 notti, biglietti di andata e ritorno e trasferimento dall’aeroporto di Gran Canaria all’Hotel Abora Catarina By Lopesan; 10 voli di andata e ritorno per 2 persone a Gran Canaria con partenza da Roma Fiumicino.

Per partecipare basta collegarsi al sito del concorso https://vuelingamaundolceritorno.com/, iscriversi e rispondere a un semplice questionario sul “ritorno dalle vacanze”. I partecipanti avranno così l’opportunità di aggiudicarsi un favoloso viaggio a Gran Canaria: l’estrazione finale avverrà il giorno 19 ottobre e i fortunati vincitori riceveranno comunicazione del premio via mail. Per maggiori informazioni sul concorso, termini e condizioni, si prega di visitare la sezione Regolamento disponibile a questo link: https://vuelingamaundolceritorno.com/.

AIRBUS ASIA TRAINING CENTRE RAFFORZA LA SUA LEADERSHIP IN FLIGHT SIMULATION – L’Airbus Asia Training Center (AATC) di Singapore ha inaugurato il terzo A350 XWB Full-Flight Simulator di questa struttura, che ospita il maggior numero di simulatori in tutto il mondo per il jet di linea widebody di nuova generazione di Airbus. Inoltre, il nuovo sistema rafforza ulteriormente la posizione di AATC come il più grande Airbus flight crew training centre al mondo, con otto simulatori: tre per A350 XWB, due per Airbus A330, altri due per la famiglia A320 e uno per l’A380. “L’A350 XWB è la piattaforma ideale per coprire tutte le esigenze asiatiche nel più ampio twin-aisle market, dai regional ai very longest non-stop services”, ha affermato Thierry Marty, General Manager di AATC. “Il full-flight simulator ulteriore per questo tipo di velivolo soddisferà l’aumento previsto della domanda nei prossimi anni e posizionerà Airbus come flight training provider leader per il programma A350 XWB”.

AIRBUS: MARK COUSIN NOMINATO CEO DI A3 – Creata a maggio 2015, A³, l’avamposto avanzato di Airbus nella Silicon Valley, guida progetti che mirano a rivoluzionare l’industria aerospaziale. A partire dal 1° dicembre 2018, Mark Cousin di Airbus succederà a Rodin Lyasoff come Chief Executive Officer di A³. Lyasoff rimarrà con A³ in un ruolo di consulenza durante il periodo di transizione. Cousin ha lavorato all’interno della Chief Technology Office (CTO) organization negli ultimi due anni ed è parte della famiglia Airbus dal 1998. Come affermato leader aeronautico, ha una solida esperienza nella conduzione di progetti innovativi e di successo per Airbus, tra cui Head of the A380, technical director for the Beluga XL e attualmente Head of Demonstrators in CTO. Precedentemente, Cousin è stato future projects engineer in British Aerospace Regional Aircraft. “Silicon Valley rimane un’incredibile fonte di talenti per Airbus”, ha detto Lyasoff. “A³ ha dimostrato il suo potere come piattaforma di innovazione a lungo termine. Essendo stato sia un Project Executive che un CEO di A³, sono onorato di aver fatto parte di questa squadra energica, ambiziosa e di successo”.

Ultima modifica: