BRITISH AIRWAYS LANCIA IL VOLO VERSO CHARLESTON

Tempo di lettura: 3 minuti

Dal 4 aprile 2019, British Airways lancerà un summer service due volte alla settimana verso Charleston da London Heathrow, Terminal 5: sarà l’unica compagnia aerea a volare direttamente tra l’Europa e la southern city.

Il servizio sarà operato da un Boeing 787-8 Dreamliner. Boeing ha una fabbrica a Charleston, dove attualmente sta costruendo il Dreamliner 787-10. British Airways prenderà in consegna 12 nuovi Boeing 787-10 tra il 2020 e il 2023.

La nuova rotta porterà il numero di destinazioni statunitensi che la compagnia aerea volerà da Londra la prossima estate fino a 29, e il numero di voli giornalieri offerti da British Airways e American Airlines come parte del loro transatlantic joint business fino a circa 73 al giorno. La compagnia aerea sta anche lanciando un servizio quattro volte a settimana verso Pittsburgh, da aprile 2019.

Sean Doyle, Director of Network and Alliances, British Airways, ha dichiarato: “Non puoi fare a meno di essere risucchiato dal fascino del vecchio mondo di Charleston; le sue strade di ciottoli, le case colorate e gli edifici storici ne fanno una città unica. Recentemente abbiamo lanciato i voli per Nashville e New Orleans e all’inizio di quest’anno abbiamo annunciato una nuova rotta per Pittsburgh. Viaggiare negli Stati Uniti è più popolare che mai, quindi siamo davvero lieti di aggiungere questa affascinante città alla nostra vasta rete globale e offrire ai clienti una scelta ancora più ampia di destinazioni per le vacanze”.

Attualmente, i clienti europei che viaggiano a Charleston, che è stata votata ‘best small US city’ per otto anni consecutivi, devono volare ad Atlanta, che è a più di quattro ore di auto.

I voli opereranno il giovedì e la domenica. BA221 partirà da Heathrow alle 17.20, con arrivo a Charleston alle 21.20. Il volo di ritorno, BA220, partirà da Charleston alle 22.50, arrivando a Londra alle 11.50 del giorno successivo.

British Airways ha inoltre annunciato oggi che, come parte del suo costante impegno nel mettere i clienti al centro della propria attività, investirà svariati milioni di sterline nella formazione del proprio personale a Heathrow, a cominciare dai customer service hosts nella sua base principale, il Terminal 5 di Heathrow. L’investimento fa parte del piano della compagnia aerea per avere il customer team più qualificato, reattivo e flessibile di qualsiasi hub airport. Come parte di un nuovo approccio, tra oggi e la prossima estate verrà avviata una grande training operation per consentire ad ogni host di aiutare i clienti in una vasta gamma di aree diverse: ticketing, prenotazione, modifica delle prenotazioni, ricerca di bagagli in ritardo, ecc.. Gli host utilizzeranno iPad caricati con una serie di app specializzate e cammineranno lungo il terminale, raggiungendo i clienti, piuttosto che aspettare che li visitino.

Klaus Goersch, Chief Operating Officer di BA, ha dichiarato: “Cambierà il servizio che forniamo a Heathrow, ma nel suo cuore. Questa è un’idea davvero semplice, si tratta di fidarsi delle nostre persone e responsabilizzarle – dando loro tutto ciò di cui hanno bisogno per fornire il miglior servizio ai nostri clienti. Stiamo incoraggiando i nostri host a trattare i clienti come farebbero con la loro famiglia e a risolvere i problemi sul posto. È questo servizio clienti eccezionale che ci distinguerà dalle altre compagnie aeree”.

Il nuovo approccio dovrebbe essere esteso attraverso Heathrow per consentire a tutto il personale di British Airways, qualunque sia l’area aeroportuale in cui lavora, di fornire un servizio clienti eccezionale.

(Ufficio Stampa British Airways)

Ultima modifica: