AIR ITALY: TARIFFE PROMOZIONALI VERSO LE NUOVE DESTINAZIONI INTERCONTINENTALI SERVITE DALLA COMPAGNIA

Tempo di lettura: 2 minuti

Manca davvero poco ad Halloween che, quest’anno, offre l’opportunità di un long week end per concedersi un breve viaggio ristoratore tra le vacanze estive e quelle delle prossime festività.

Air Italy propone, per l’occasione, tutte le sue nuove destinazioni intercontinentali e l’opportunità di beneficiare degli ultimi posti a tariffe promozionali. Chi desideri recarsi proprio nei luoghi di origine di Halloween, è ancora in tempo per acquistare un biglietto di andata e ritorno per persona per gli Stati Uniti, a partire da 679 euro, per volare a New York e da 619 euro per Miami. Per coloro che invece propendono per un soggiorno in Asia, Bangkok, la regina d’Oriente, è facilmente raggiungibile a partire da 458 euro a persona per un volo di andata e ritorno

Tutti i nuovi servizi di Air Italy per gli Stati Uniti e la Thailandia vengono operati con Airbus A330-200, l’aereo di Air Italy dedicato al lungo raggio, che offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class, che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio servizio di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo. La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo.

E le opportunità di godersi il ponte del 1° novembre e Halloween non mancano neppur per chi desidera viaggiare verso il Sud Italia, con l’obbiettivo di godersi gli ultimi tepori autunnali, in Sicilia, Calabria e Campania, beneficiando delle delizie enogastronomiche e di tutte le affascinanti tradizioni locali.

Per maggiori dettagli e informazioni visitare www.airitaly.com, la Air Italy App, contattare il Call Center 892 928 o rivolgersi al proprio agente di viaggio.

(Ufficio Stampa Air Italy)

Ultima modifica: