DISPOSIZIONI BOEING AGLI OPERATORI DI B737 MAX DOPO L’INCIDENTE LION AIR

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing statement Lion Air Bulletin 6-11-2018Nell’attuale fase di indagini sul volo Lion Air JT610, precipitato in mare al largo di Jakarta il 29 ottobre scorso, Boeing fornisce supporto e assistenza tecnica all’Indonesian National Transportation Safety Committee (NTSC – in indonesiano Komite Nasional Keselamatan Transportasi, KNKT) e alle altre autorità governative incaricate di svolgere le indagini stesse.

L’indagine è ancora in corso ma già nei giorni scorsi NTSC aveva indicato come il volo Lion Air avesse riscontrato un input errato da uno dei suoi sensori AOA (Angle of Attack).

Il 6 novembre Boeing ha emesso un Operations Manual Bulletin (OMB) che indirizza gli operatori a seguire le procedure esistenti, affinché gli equipaggi di condotta dei B737 MAX affrontino come codificato le circostanze in cui vi è un input errato da un sensore AOA.

La formulazione di raccomandazioni e l’emissione di bollettini specifici è un’attività che i costruttori in ambito aviation usano comunemente al fine di garantire il miglior funzionamento dei velivoli.

Il comunicato ufficiale è disponibile a QUESTA PAGINA

(Fabrizio Ripamonti)

 

Ultima modifica: