SCAC E ADRIA AIRWAYS SIGLANO ACCORDO PER 15 AEROMOBILI SSJ100 E UNA MRO JOINT VENTURE

Tempo di lettura: 1 minuto

Sukhoi Civil Aircraft Company (SCAC) e Adria Airways hanno firmato una lettera di intenti (LOI) per 15 SSJ100, ha dichiarato oggi Denis Manturov, Minister of industry and trade of the Russian Federation. “La consegna sarà avviata all’inizio del 2019 e avverrà in base ad un long-term lease arrangement. Inoltre, entrambe le parti hanno firmato un Memorandum of Understanding riguardo la creazione di una SSJ100 Maintenance and Repair Organization (MRO) a Ljubljana Airport (Slovenia)”.

Il presidente di SCAC Alexander Rubtsov, il CEO di Adria Airways Holger Kowarsch e l’AA Aviation’s Managing Director, Martin Vorderwulbecke, hanno dichiarato che gli accordi firmati hanno aperto un nuovo capitolo verso una relazione strategica tra le parti.

“È nostro piacere collaborare con JSC “Sukhoi Civil Aircraft Company”, che supporterà totalmente la strategia di sviluppo di Adria. Nel corso degli ultimi due anni abbiamo analizzato il SSJ100 e siamo giunti alla conclusione che tutte le caratteristiche tecniche e operative di questo velivolo si adattano meglio ai nostri obiettivi strategici”, ha affermato Holger Kowarsch.

Il presidente di JSC “Sukhoi Civil Aircraft Company” Alexander Rubtsov ha dichiarato: “Ci rendiamo conto che il supporto post-vendita del SSJ100 all’ingresso sul mercato europeo dovrebbe essere organizzato in modo profondo e professionale. Insieme a Adria Airways creeremo un’organizzazione congiunta di manutenzione e riparazione per SSJ100 presso l’aeroporto di Lubiana. Questa piattaforma di servizi garantirà l’affidabilità operativa degli aerei SSJ100 in Europa”.

(Ufficio Stampa Superjet International – Photo Credits: Superjet International)