ATR mostra le proprie innovazioni ad AIX 2019

Tempo di lettura: 1 minuto

ATR parteciperà all’Aircraft Interiors Expo di Amburgo, dal 2 al 4 aprile. La presenza di ATR al più grande evento mondiale dedicato agli interni delle cabine degli aeromobili sottolinea il forte impegno del produttore per il comfort e il benessere dei passeggeri.

ATR presenterà ad AIX il prototipo di Audioback, hearing aid loop progettato per catturare qualsiasi ingresso audio, come gli annunci in volo, e inviarlo agli apparecchi acustici dei passeggeri equipaggiati con Telecoil, tramite un magnetic field signal. Audioback è un’innovazione che contribuirà a migliorare l’esperienza a bordo dei viaggiatori non udenti e le risposte delle compagnie aeree alle loro specifiche esigenze.

ATR utilizzerà AIX anche come un’opportunità per discutere dei miglioramenti dell’ambiente della cabina per i passeggeri ipovedenti, come le schede di sicurezza in Braille.

Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità del 2018, il 6,1% della popolazione mondiale, ovvero circa 466 milioni di persone, soffre di una perdita uditiva e circa 1,3 miliardi di persone vivono con qualche forma di compromissione della vista.

Inoltre, ATR presenterà Cabinstream, il suo sistema di intrattenimento in volo lanciato nel 2018, che offre agli operatori la possibilità di introdurre la connettività wireless nella cabina ATR, consentendo ai passeggeri di accedere a una varietà di contenuti multimediali sui propri dispositivi elettronici personali.

Infine, i visitatori dello stand ATR potranno sperimentare l’ergonomia e il comfort dei nuovi sedili “Neo-Classic” e “Neo-Prestige” da 18 pollici. Di serie su tutti i velivoli ATR dal luglio 2018, sono facilmente montabili su velivoli della precedente generazione.

(Ufficio Stampa ATR)