ANA prende in consegna il suo primo 787-10 Dremliner

Tempo di lettura: 2 minuti

Boeing ha consegnato il primo di tre aerei 787-10 ad ANA (All Nippon Airways), l’originale launch customer del 787 Dreamliner. Con questa consegna, ANA diventa la prima compagnia aerea in Asia a operare l’intera famiglia Dreamliner.

Derivato del 787-9, il 787-10 ha 330 posti in una configurazione standard a due classi, aggiungendo circa 40 passeggeri in più, stabilendo nuovi benchmark per l’efficienza nei consumi e l’economia operativa.

“Negli ultimi anni il Boeing 787 ha formato la spina dorsale della nostra flotta di livello mondiale e oggi siamo entusiasti di presentare l’ultimo membro della famiglia Dreamliner, il 787-10”, ha dichiarato Shinya Katanozaka, Presidente e CEO di ANA HOLDINGS Inc. “La maggiore capacità del 787-10 offre ai nostri passeggeri un’esperienza di volo più innovativa e memorabile, offrendo allo stesso tempo il minor costo operativo per posto e un’eccezionale efficienza complessiva”.

La fuel efficiency del 787 ha permesso ad ANA e ad oltre 50 altre compagnie aeree di aprire almeno 210 nuove rotte non-stop in tutto il mondo.

Questa consegna segna il 67° Dreamliner che entra a far parte della flotta ANA, che comprende 36 787-8 e 30 787-9, la più grande flotta 787 del mondo. La compagnia SKYTRAX rated five-star prevede di iniziare a volare con il nuovo 787-10 sulla rotta Tokyo-Singapore dal 26 aprile 2019, prima di iniziare il servizio dall’Aeroporto di Narita all’Aeroporto di Bangkok Suvarnabhumi il 1° luglio 2019.

“ANA è una delle compagnie aeree più rispettate e rinomate del settore e siamo onorati di collaborare con loro su un altro traguardo per il 787. Continuiamo a sostenerli mentre avanzano con il loro piano di operare una delle flotte più grandi e più efficienti del mondo, che ora include l’intera famiglia 787 e presto includerà il nuovo 777X”, ha affermato Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales & Marketing for The Boeing Company.

Oltre ad essere il cliente di lancio per il 787, ANA è stata una delle prime compagnie aeree in Asia a aderire al 787 Landing Gear Exchange program. Il programma fornisce ai clienti Boeing-certified landing gear exchanges quando e dove sono necessari, riducendo notevolmente i tempi di manutenzione e la restituzione degli aeroplani al servizio in modo tempestivo.

ANA prevede di acquisire un totale di tre 787-10 entro la fine dell’anno fiscale 2020 e di introdurli gradualmente sulle rotte del sud-est asiatico. I 787-10 di ANA sono configurati con 38 posti in Business Class, 21 in Premium Economy e 235 in Economy Class.

Come le sue varianti, il 787-10 è costruito con materiali compositi leggeri e resistenti, è dotato di sistemi avanzati e di una serie di innovative caratteristiche di cabina, tra cui finestrini più grandi, LED lighting e cabin air più pulita e umida.

(Ufficio Stampa Boeing – All Nippon Airways – Photo Credits: Boeing)