Airbus: Guillaume Faury nominato ufficialmente nuovo CEO

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli azionisti di Airbus SE hanno approvato tutte le risoluzioni al 2019 Annual General Meeting (AGM), compresa la nomina di Guillaume Faury come Executive Member of the Board of Directors per tre anni.

In una riunione del Board immediatamente successiva all’AGM, Guillaume Faury è stato nominato ufficialmente Airbus Chief Executive Officer (CEO), in sostituzione del CEO uscente Tom Enders, il cui mandato è scaduto al termine dell’AGM. Airbus ha annunciato lo scorso ottobre che il Board of Directors aveva scelto Faury, in precedenza President of Airbus Commercial Aircraft, come suo prossimo CEO.

“Sono lieto di dare il benvenuto a Guillaume Faury nel Board e sono certo che, in qualità di CEO, guiderà con successo Airbus nel prossimo decennio”, ha dichiarato Denis Ranque, Chairman of the Airbus Board of Directors. “Guillaume ha esattamente le giuste competenze e l’esperienza necessaria per portare avanti Airbus. Separatamente, vorrei ringraziare Tom Enders per tutti i suoi successi durante il suo periodo come CEO, incluso in particolare il valore creato per i nostri azionisti e lo sviluppo della nostra azienda a beneficio di tutti i dipendenti e della supply chain”.

Guillaume Faury ha dichiarato: “È un vero privilegio assumere il ruolo di CEO di Airbus e guidare questa azienda eccezionale negli anni 2020. Vorrei ringraziare il Board e gli azionisti per la loro fiducia. Non vedo l’ora di lavorare con i nostri grandi team e di dar vita all’Airbus di domani, per servire meglio i nostri clienti, aumentare la nostra competitività e crescere in modo sostenibile”.

Su raccomandazione del Remuneration, Nomination and Governance Committee (RNGC), il Board ha selezionato René Obermann per succedere a Denis Ranque come Chairman of the Airbus Board of Directors, quando il suo mandato attuale scadrà al termine dell’AGM 2020. Airbus ha precedentemente affermato che Denis Ranque aveva chiesto di lasciare il Board per perseguire altri interessi alla fine del suo attuale mandato nel 2020, quando avrà servito per sette anni come Chairman.

“Dopo una revisione approfondita, il Board ha selezionato un successore molto capace da assumere quando mi dimetterò come Chairman l’anno prossimo”, ha detto Denis Ranque. “Grazie al suo attuale ruolo di Board Member, René Obermann conosce già bene Airbus, mentre il suo background imprenditoriale e l’esperienza alla guida di senior management teams porta le giuste competenze e mentalità. L’esperienza di René si rivelerà inoltre preziosa per il forte orientamento tecnologico di Airbus e la sua nomina mantiene anche la diversità internazionale a livello di Board of Directors”.

René Obermann è independent non-executive Member of the Airbus Board of Directors dall’aprile 2018.

Gli azionisti hanno inoltre approvato la rielezione dei Non-Executive Board Members Catherine Guillouard, Claudia Nemat e Carlos Tavares per un periodo di tre anni. Alla riunione del Board of Directors, è stato deciso che Catherine Guillouard sostituirà Hermann-Josef Lamberti come Chair of the Audit Committee, mentre Jean-Pierre Clamadieu entrerà a far parte dell’Ethics and Compliance Committee con effetto immediato.

Il proposto dividendo lordo 2018 di €1,65 per azione è stato approvato in occasione dell’AGM e sarà versato mercoledì 17 aprile. Rappresenta un aumento del 10% rispetto al pagamento del 2017.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)