Emirates completa l’installazione delle livree Expo 2020 Dubai su 40 aerei

Tempo di lettura: 3 minuti

Emirates ha completato l’installazione di livree personalizzate Expo 2020 Dubai su 40 velivoli, con un ultimo A380 dipinto nella livrea orange ‘opportunity’ nell’hangar di Emirates Engineering.

La prima decalcomania è stata presentata nel 2017 su un Boeing 777-300ER Emirates decorato con la livrea blue ‘mobility’. Da allora, la mini-flotta Emirates di aeromobili Expo 2020 Dubai ha raggiunto complessivamente 134 destinazioni attraverso il network globale della compagnia, viaggiando per 66 milioni di chilometri su oltre 15.000 voli, amplificando il messaggio di Expo attraverso i confini. Expo 2020 Dubai si terrà tra il 20 ottobre 2020 e il 10 aprile 2021.

Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Chairman and Chief Executive, Emirates Airline & Group, ha commentato il completamento delle esclusive livree Expo 2020: “Mentre iniziamo a prepararci per Expo 2020 Dubai, stiamo sfruttando in modo proattivo la potenza del network di Emirates per diffondere la consapevolezza e catturare l’attenzione del mondo intorno ai temi di questo evento globale, con le nostre mobility, opportunity and sustainability liveries. La connettività è il fulcro che riunisce nuove idee, favorisce il dialogo globale e ci aiuta a navigare attraverso il cambiamento. Emirates svolgerà un ruolo chiave nell’apertura di opportunità per vivere questo evento veramente globale, in quanto offre voli senza scalo verso Dubai da molti dei paesi partecipanti all’Expo e il 70% dei 25 milioni di persone che visiteranno Expo 2020 dovrebbe utilizzare il trasporto aereo”.

Reem Al Hashimy, UAE Minister of State for International Cooperation and Director-General of Dubai Expo 2020 Bureau, ha dichiarato: “Manca meno di un anno e mezzo a Expo 2020, quando accoglieremo milioni di visitatori da tutto il mondo. Siamo molto orgogliosi che il nostro Premier Partner, Emirates Airline, stia portando il nostro messaggio in giro per il mondo attraverso la sua incredibile rete di destinazioni”.

La fonte di ispirazione per le decalcomanie di Expo 2020 Dubai è stato il logo dell’evento, basato su un anello di 4.000 anni scavato in un sito archeologico a Dubai. Le decalcomanie dell’aereo sono costituite da cerchi che circondano un anello, in tre colori distinti che riflettono i sottotemi di Expo 2020 Dubai – amber tinged orange per ‘opportunity’, emerald green per ‘sustainability’, cerulean blue per ‘mobility’. Le decalcomanie Expo 2020 Dubai rimarranno sui 40 velivoli fino all’aprile del 2021.

E’ stato uno dei più grandi progetti mai realizzati presso l’Emirates Aircraft Appearance Center: ci sono volute 15.000 ore e oltre 14 mesi per applicare le decals Expo 2020 su 20 aerei Boeing 777 e 20 aerei Airbus A380. Le decalcomanie Expo 2020 Dubai sono anche tra le più grandi applicate sulle fusoliere dei Boeing 777 e Airbus A380, oltre a coprire gli engine cowls di ciascun tipo di aeromobile.

In qualità di Premier Partner e Official Airline Partner, Emirates svolgerà un ruolo chiave nell’aiutare Expo Dubai 2020 ad attrarre visitatori. Dei 190 paesi che hanno confermato la loro partecipazione a Expo 2020, Emirates attualmente facilita la connettività con voli diretti a 67 di essi. Con il suo partner flydubai, tale numero aumenta fino a 80 collegamenti aerei per Dubai. Emirates continuerà a far crescere i collegamenti passeggeri e merci con Dubai per Expo 2020. La compagnia aerea dispone attualmente di una flotta di 270 velivoli, che copre un network di oltre 150 destinazioni in 86 paesi.

Oltre alle livree a tema Expo, Emirates continua a promuovere l’evento globale attraverso il suo sistema di intrattenimento in volo, con podcast, interviste e un canale dedicato a Expo 2020 Dubai. Inoltre, sono stati lanciati gli ‘special edition’ Expo 2020 Dubai inspired amenity kits, in sei diversi modelli.

(Ufficio Stampa Emirates – Photo Credits: Emirates)