Airbus Helicopters: inizia le operazioni la H135 Final Assembly Line in Cina

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus Helicopters ha ampliato la partnership con la Cina con l’apertura della H135 Final Assembly Line in Qingdao. La factory è la prima helicopter FAL costruita da un produttore straniero in Cina, così come la prima FAL H135 al di fuori dell’Europa.

L’apertura di questa FAL segue un accordo di cooperazione firmato tra Airbus Helicopters e la Cina nel 2016 per l’acquisto di 100 H135 destinati al mercato cinese. Novantacinque di questi 100 elicotteri saranno assemblati da questa FAL dal 2019 in poi.

I componenti principali, tra cui main fuselage, main gearbox kits and rear fuselage, saranno spediti a Qingdao rispettivamente da Donauwörth, Germania e Albacete, in Spagna.

L’impianto di Qingdao (6.500 mq) è composto da quattro stazioni di lavoro, una stazione di verniciatura, flight test areas e un delivery centre. Il sito impiegherà circa 40 persone, 23 delle quali hanno ricevuto una formazione pratica a Donauwörth.

Il primo roll-out da Qingdao è previsto per la seconda metà del 2019. Le operazioni inizieranno con una capacità annua di 18 elicotteri, che potrebbero essere raddoppiate per accogliere la crescita futura.

“Iniziare a produrre H135 a Qingdao segna l’inizio di un nuovo capitolo della Sino-European collaboration, mentre diventiamo il primo produttore di elicotteri straniero ad aprire uno stabilimento di produzione in Cina”, ha affermato Marie-Agnes Veve, General Manager of Airbus Helicopters China. “Questo risultato è una testimonianza del nostro costante impegno per l’industria elicotteristica cinese e del forte spirito di cooperazione che esiste tra noi e i nostri partner cinesi”.

L’H135 è uno dei più popolari light twin-engine helicopters, che opera principalmente in helicopter emergency medical services (HEMS), search and rescue, law enforcement, firefighting and tourism. Ad oggi, circa 1.300 elicotteri della famiglia H135 sono operativi in tutto il mondo, avendo raggiunto più di 5 milioni di ore di volo.

Presente in Cina da oltre 50 anni, Airbus Helicopters detiene la posizione di leader nel mercato degli elicotteri civili in Cina, con circa 300 elicotteri che volano in tutto il paese servendo 83 clienti. Dato il rapido sviluppo degli HEMS, dei servizi pubblici e delle offshore wind industries in Cina, una potenziale domanda di 600 light twin-engine helicopters è prevista per i prossimi due decenni.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)