L’Embraer Praetor 600 riceve il Type Certificate dalla Civil Aviation Authority del Brasile

Tempo di lettura: 3 minuti

Embraer Praetor 600Embraer annuncia che il nuovo Praetor 600 super-midsize business jet ha ottenuto il Type Certificate dall’Autorità per l’aviazione civile del Brasile (ANAC-Agência Nacional de Aviação Civil). Il velivolo è stato annunciato nell’ottobre 2018 all’NBAA-BACE, diventando l’unico super-midsize business jet ad essere certificato dal 2014.

Il Praetor 600 è il super-midsize business jet più performante mai sviluppato, che supera tutti i suoi principali obiettivi di progettazione e diventa capace di volare oltre 4.000 miglia nautiche in long-range cruise speed o oltre 3.700 miglia nautiche a Mach 0.80 da piste più corte di 4.500 ft, con elevate payload capability.

“I nostri team di ingegneri hanno sovraperformato nuovamente progettando, sviluppando e certificando con passione il business jet Praetor 600, superando le specifiche e le aspettative, in anticipo sui tempi previsti”, ha dichiarato Paulo César Souza e Silva, CEO di Embraer. “Questo velivolo avanzato riflette non solo il nostro percorso di innovazione, ma è anche un’anteprima del futuro di questa grande azienda”.

“È arrivato il super-midsize business jet più dirompente e tecnologicamente avanzato. Il Praetor 600 affascinerà i nostri clienti con le massime performance, tecnologia e comfort della sua categoria e aumenterà la customer experience a un livello senza precedenti”, ha dichiarato Michael Amalfitano, Presidente e CEO di Embraer Executive Jets. “Voglio congratularmi con la famiglia Embraer per aver portato sul mercato un velivolo che creerà un vero valore per clienti e azionisti”.

Il Praetor 600 è ora il super-midsize jet che vola più lontano, in grado di effettuare voli non-stop tra Londra e New York, San Paolo e Miami, Dubai e Londra. Con quattro passeggeri e NBAA IFR Reserves, il Praetor 600 ha un range intercontinentale di 4.018 miglia nautiche (7.441 km). La Take Off Field Length per tale missione è di soli 4.456 ft (1.352 m). A M0.80 il range è di 3.719 nm (6.887 km) con quattro passeggeri e riserve IFR NBBA.

Il Praetor 600 è il primo super-midsize business jet con tecnologia fly-by-wire completa, dotato di Active Turbulence Reduction, che non solo rende ogni volo il più agevole, ma anche il più efficiente possibile.

L’interno Embraer DNA Design, la Active Turbulence Reduction e la cabin altitude di 5.800 ft, completati da una cabina silenziosa, hanno fissato gli standard più elevati nella categoria riguardo la customer experience.

La tecnologia avanzata in tutta la cabina è anch’essa un tratto dell’Embraer DNA Design, a partire dall’esclusivo Upper Tech Panel che visualizza le informazioni di volo e offre funzionalità di gestione della cabina disponibili anche su dispositivi personali, tramite Honeywell Ovation Select. La connettività ad alta velocità per tutti i passeggeri a bordo è disponibile tramite la banda Ka di Viasat, con velocità fino a 16 Mbps e streaming illimitato, un’altra esclusiva nel settore dei super-midsize jets.

Il Praetor 600 presenta la nuovissima edizione del celebre Pro Line Fusion flight deck di Collins Aerospace. Funzionalità quali vertical weather display, air-traffic-control-like situational awareness con ADSB-IN, predictive wind shear radar capability, Embraer Enhanced Vision System (E2VS) con Head-up Display (HUD) e Enhanced Video System (EVS), Inertial Reference System (IRS) e Synthetic Vision Guidance System (SVGS), sono alcuni degli highlights del Praetor 600 flight deck.

(Ufficio Stampa Embraer – Photo Credits: Embraer)