Bombardier rivede la Guidance per l’intero anno

Tempo di lettura: 2 minuti

Bombardier ha annunciato i risultati finanziari preliminari per il primo trimestre del 2019 e ha rivisto la guidance per l’intero 2019.

L’Adjusted EBITDA per il primo trimestre 2019 e l’Adjusted EBIT dovrebbero ammontare rispettivamente a circa $265 milioni e $170 milioni, con ricavi per circa $3,5 miliardi.

Business Aircraft dovrebbe riportare un Adjusted EBIT di circa $74 milioni, con ricavi di circa $970 milioni, mentre Commercial Aircraft dovrebbe riportare un Adjusted EBIT di $22 milioni, con ricavi pari a circa $240 milioni.

“Abbiamo avuto un primo trimestre morbido, determinato dalla tempistica delle consegne di aeromobili, dal vento contrario dei cambi e da una più lenta accelerazione della produzione di Transportation”, ha dichiarato Alain Bellemare, Presidente e Amministratore delegato di Bombardier Inc. “Ci aspettiamo di recuperare e raggiungere i nostri aircraft delivery and financial performance targets per l’anno nei nostri aerospace business. In Transportation, stiamo adeguando la giudance 2019 per riflettere sia le modifiche al nostro aumento della produzione che la pressione sui costi di alcuni progetti legacy più impegnativi, mentre continuiamo a guidare la nostra trasformazione”.

Le consegne di Business Aircraft per il trimestre hanno totalizzato 24 aeromobili (2 light, 14 medium e 8 large jets). Con consegne attese più ponderate nella seconda metà dell’anno, la guidance per l’intero anno di Business Aircraft rimane invariata, con ricavi per circa $6,25 miliardi, con 150-155 consegne di velivoli e un Adjusted EBIT margin di circa il 7,5%.

Commercial Aircraft ha consegnato 4 velivoli (3 CRJ e 1 Q400) durante il primo trimestre, registrando ordini per 16 aeromobili. Le consegne previste per Commercial Aircraft per l’anno sono state ridotte a circa 30 aeromobili a seguito della chiusura della cessione del programma Q400, che ora è prevista a metà anno. La revenue guidance per l’anno è stata adeguata a circa $1,15 miliardi ($1,4 miliardi la precedente guidance), senza alcuna variazione delle stime per l’Adjusted EBIT (perdita di circa $125 milioni).

Le guidance di Aerostructures and Engineering Services rimangono invariate per l’anno, poiché l’integrazione delle Global 7500 wing operations sta progredendo, con ricavi compresi tra $2,25 miliardi e $2,50 miliardi e un Adjusted EBIT margin di circa il 7,5%.

La consolidated revenue guidance per il 2019 è stata adeguata per riflettere le aspettative riviste in Transportation e Commercial Aircraft. I ricavi per l’intero anno dovrebbero ora essere pari a circa $17,0 miliardi, circa $1,0 miliardi in meno rispetto a quanto originariamente previsto. Il cambiamento è guidato da una combinazione tra ricavi inferiori per la chiusura anticipata della vendita delle Business Aircraft training activities e del programma Q400 (che dovrebbe ora avvenire a metà anno) e circa $50 milioni di ricavi inferiori in Transportation. Anche la guidance riguardo l’Adjusted EBIT consolidato è stato rivista: ora è previsto a $1,0-1,15 miliardi ($1,15-$1,25 miliardi la precedente guidance).

“La trasformazione dei nostri aerospace business rimane completamente in linea, mentre iniziamo il quarto anno del nostro piano di turnaround. I principali rischi sono stati ritirati, i nostri programmi di crescita sono avviati e la nostra strategia post-vendita è in corso”, ha proseguito Bellemare.

Bombardier pubblicherà i risultati finanziari completi del primo trimestre 2019 giovedì 2 maggio 2019.

(Ufficio Stampa Bombardier)