Ad aprile traffico in aumento per l’Aeroporto di Genova

Tempo di lettura: 3 minuti

Ne mese di aprile il traffico passeggeri è aumentato del 9,6% per l’aeroporto di Genova Cristoforo Colombo, secondo i dati pubblicati da Assaeroporti. A trainare la crescita soprattutto la componente internazionale, che segna un +13,2% (contro il +5,7% dei passeggeri dei voli nazionali). I dati del mese sono superiori alla media italiana (+4,7%). La crescita di aprile segue un inizio anno di tenuta del traffico rispetto al 2018. Nel complesso, il primo quadrimestre si chiude con un aumento di passeggeri del 3,2%. Positiva anche la prima metà del mese di maggio, che chiude con un +8,5% di passeggeri.

“Anche il 2019 si conferma all’insegna della crescita. L’andamento del numero di passeggeri, con una tenuta nei primi 3 mesi dell’anno e un balzo a partire da aprile, dimostra come lo sviluppo del traffico del nostro scalo sia sempre più legato al periodo estivo e che ci siano quindi grandi opportunità per estendere la stagionalità del turismo incoming anche ai mesi invernali. I risultati di aprile evidenziano l’importanza dei nuovi voli introdotti quest’anno, come Kiev, Vienna, Düsseldorf e il collegamento low cost con Mosca. Turismo incoming e crociere trovano nel Cristoforo Colombo un alleato, ma anche i residenti possono beneficiare di un numero crescente di destinazioni e di un importante incremento di sedili in vendita. Anche grazie al nuovo collegamento con la ferrovia contiamo di estendere il nostro bacino d’utenza e convincere sempre più liguri a usare l’Aeroporto di Genova per i loro viaggi di lavoro e di piacere”, commenta Paolo Odone, presidente dell’Aeroporto di Genova.

Inoiltre, è operativa da oggi la nuova passerella pedonale sovrastante la linea ferroviaria a Genova Sestri Ponente Aeroporto, realizzata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) in pochi mesi, con un investimento di oltre 2,8 milioni di euro. Lunga sessanta metri e larga quattro, coperta da tettoia e attrezzata con grigliati frangivento e illuminazione a led, mette in connessione la stazione di Genova Sestri Ponente Aeroporto con il nuovo punto di fermata AMT dei bus navetta per l’aeroporto. Abbattute anche le barriere architettoniche grazie ai due nuovi ascensori dotati di telecamere. Si agevolerà così l’uso del mezzo pubblico per raggiungere l’aeroporto di Genova. Al via da oggi, nell’area riqualificata e illuminata di via Cibrario, anche il nuovo servizio navetta Flybus di AMT che collega direttamente la stazione Fs di Sestri Ponente e l’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova con una corsa ogni 15 minuti, dalle 6 alle 22, e un tempo di percorrenza di soli 5 minuti. Il servizio sarà accessibile gratuitamente fino al 30 giugno.

Nel 2019 sono 44 le rotte di linea disponibili da e per l’Aeroporto di Genova, contro le 33 rotte del 2018 (che pure era stato l’anno dei record per il Cristoforo colombo, con oltre 1.450.000 passeggeri e il maggior tasso di crescita di traffico a livello nazionale). I voli, tutti già in vendita, sono:

Nazionali: Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli, Olbia (con Volotea e Alitalia), Palermo, Roma e Pantelleria.

Internazionali: Amsterdam (con KLM e easyJet), Atene, Barcellona, Berlino, Bristol, Copenaghen, Corfù, Düsseldorf, Francoforte, Kiev, Ibiza, Londra Gatwick, Londra Luton, Londra Stansted, Madrid (con Volotea e Iberia), Malaga, Malta, Manchester, Minorca, Mykonos, Monaco, Mosca (con S7 e Pobeda), Palma di Maiorca, Parigi, Santorini, Tel-Aviv, Tirana (blu-express ed Ernest Airlines) e Vienna.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Genova)