United Technologies annuncia la futura leadership di Pratt & Whitney

Tempo di lettura: 1 minuto

United Technologies ha annunciato oggi la nomina di Christopher T. Calio come presidente di Pratt & Whitney, effettiva dal pensionamento di Bob Leduc agli inizi del 2020.

“Voglio ringraziare Bob Leduc per il suo straordinario servizio durante i suoi 40 anni di carriera presso United Technologies”, ha dichiarato Greg Hayes, Presidente e CEO di UTC. “Bob ha svolto un ruolo significativo nel plasmare Pratt & Whitney come la conosciamo oggi. Ha trasformato la società guidando l’eccellenza e l’empowerment in tutta l’organizzazione, mentre di recente ha guidato i suoi 40.000 dipendenti attraverso l’entrata in servizio dei GTF, F135 e PW800 programs. Bob è uno dei leader più stimati nel settore aerospaziale e lascerà un’impronta duratura in Pratt & Whitney”.

Chris Calio assumerà la guida di Pratt & Whitney dopo essere stato presidente del commercial engines business della società dal 2017.

“Chris e Bob lavoreranno a stretto contatto nei prossimi mesi per garantire una transizione graduale sia per i nostri clienti che per i dipendenti”, ha affermato Hayes. “Chris ha un comprovato record di performance e il suo impegno nei confronti dei clienti, dell’innovazione e della crescita porteranno Pratt & Whitney a vincere per molti anni a venire”.

In qualità di Presidente del Pratt & Whitney’s commercial engines business, Calio è responsabile dello sviluppo, della gestione dei programmi, delle vendite, dell’assistenza clienti e dei servizi post-vendita riguardanti il portfolio di large commercial engines, compresa la famiglia di motori P&W GTF.

Calio è entrato a far parte di United Technologies nel 2005 e ha ricoperto posizioni di crescente responsabilità all’interno dell’azienda.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)