Boeing, destinati 50 milioni di USD alle famiglie delle vittime dei B737 MAX

Tempo di lettura: 1 minuto
B737 MAX8
B737 MAX8 rendering – credit: unknown

Una somma iniziale di 50 milioni di dollari, pari alla metà della cifra totale precedentemente annunciata, è stata destinata da Boeing per fornire assistenza finanziaria a breve termine alle famiglie delle vittime degli incidenti dei voli 610 di Lion Air e 302 di Ethiopian Airlines. Progettazione e amministrazone del fondo stesso saranno in carico a Kenneth Feinberg e Camille Biros, esperti famosi nell’istituzione di fondi di assistenza per le vittime.

La tragica perdita di vite in entrambi gli incidenti continua a pesare gravemente su tutti noi in Boeing e abbiamo la massima compassione per i cari delle vittime a bordo. Attraverso la nostra partnership con Feinberg e Biros, speriamo che le famiglie colpite ricevano l’assistenza necessaria il più velocemente e in modo più efficace possibile.

Il finanziamento da 50 milioni di dollari rappresenta l’investimento iniziale dei 100 milioni promessi da Boeing per le necessità delle famiglie e delle comunità colpite dagli incidenti. Tutte le somme distribuite da Mr. Feinberg e Ms. Biros saranno indipendenti da ogni risoluzione garantita attraverso il processo legale.

(Fabrizio Ripamonti)