Cresce il network internazionale di ANA

All Nippon Airways (ANA), la più grande compagnia aerea giapponese e vettore 5-Star per sette anni consecutivi, diventerà il primo vettore nipponico ad offrire un collegamento dall’aeroporto di Tokyo Narita (NRT) all’aeroporto internazionale di Vladivostok (VVO) a partire dal 16 marzo 2020. Il volo sarà operato con Airbus A320 neo da 146 posti (8 in Business Class e 138 in Economy Class). La nuova rotta rientra nella strategia ANA di aumentare la propria presenza in Russia offrendo in futuro collegamenti ad altre città in tutto il paese.

“Da tempo ANA considerava una crescita in Russia e abbiamo scelto Vladivostok come nostra prima destinazione nel Paese in quanto gateway di collegamento fra l’Eurasia e il Pacifico”, ha detto Seiichi Takahashi, Senior Vice President ANA. “Vogliamo offrire ai nostri passeggeri un gateway che permetta loro di raggiungere nuove destinazioni e di entrare in contatto con nuove culture, oltre che un servizio di altissima qualità”.

Situata a sole due ore e mezza da Tokyo, Vladivostok è diventata una destinazione turistica popolare per la sua architettura e le bellezze naturali del territorio circostante. La città, ben nota in Giappone per le sue strade panoramiche e gli edifici storici, negli ultimi anni si è posizionata anche come centro economico vitale per gli scambi commerciali tra Giappone e Russia e come tale è una destinazione frequentata dai viaggiatori d’affari. Il nuovo volo simboleggia la crescente cooperazione economica tra il Giappone e la Russia.

L’aggiunta del nuovo volo conferma l’impegno ANA nell’offrire un servizio passeggeri internazionale di altissimo livello in tutto il globo. ANA si impegna a rendere ogni viaggio il più sicuro e piacevole possibile, aggiungendo gateway, scelte di voli e destinazioni per rispondere alla domanda attuale.

(Ufficio Stampa All Nippon Airways – Photo Credits: All Nippon Airways)