British Airways: in arrivo a gennaio il suo nuovo 787-10 Dreamliner

British Airways ha annunciato oggi che prenderà in consegna il suo nuovo 787-10 Dreamliner nel gennaio 2020, con la sua prima rotta verso Atlanta nel febbraio del prossimo anno.

Il velivolo offre una cabin altitude equivalente a 6.000 ft, offrendo un migliore livello di umidità e di comfort. Il velivolo è anche più efficiente nei consumi e più silenzioso rispetto ai suoi predecessori.

L’aeromobile, con quattro classi, sarà caratterizzato da un’esclusiva First cabin con otto posti, con il nuovissimo First seat della compagnia aerea che è attualmente disponibile anche sul 787-9 Dreamliner. L’aeromobile è equipaggiato con il business class seat Club Suite recentemente presentato da British Airways, in una cabina Club World con 48 posti. La cabina World Traveler Plus offrirà 35 posti e la cabina World Traveler 165.

Alex Cruz, Presidente e CEO di British Airways, ha dichiarato: “La consegna del nostro primo aereo 787-10 segna un’altra pietra miliare significativa nel nostro piano di investimenti per i clienti da 6,5 miliardi di sterline. L’aeromobile offre una riduzione del 25% delle emissioni di CO2 rispetto all’aeromobile che sostituisce, un altro passo verso il nostro impegno verso net zero carbon emissions entro il 2050. Offrirà inoltre un maggiore comfort per i nostri clienti, in quanto presenta i nostri sedili di ultima generazione in tutte le cabine”.

Inizialmente create appositamente per il Boeing 787-9, le First Suites di ultima generazione della compagnia aerea sono state progettate meticolosamente in base al feedback dei clienti. La suite include uno schermo per intrattenimento in volo ad alta definizione da 23 pollici.

La sofisticata Club Suite della compagnia aerea offre accesso diretto al corridoio, una porta per maggiore privacy e posti letto in una configurazione 1-2-1, con schermi per intrattenimento in volo da 18,5 pollici.

British Airways prenderà in consegna 12 787-10 Dreamliner, di cui sei in arrivo nel 2020. La compagnia ha attualmente 12 787-8 e 16 787-9 Dreamliner. Da gennaio 2020, British Airways diventerà la prima compagnia aerea del Regno Unito a compensare le emissioni su tutti i domestic flights.

(Ufficio Stampa British Airways)