Airbus Helicopters sigla Global Support Contract per i Tiger helicopters

Airbus Helicopters e OCCAR (Organization Conjointe de Coopération in matière d’Armement / Organization for Joint Armament Cooperation) hanno firmato un tri-lateral Global Support Contract finalizzato ad aumentare l’availability rate dei Tiger in servizio con le forze armate francesi, tedesche e spagnole. Con questo long-term support agreement, la prontezza e la sostenibilità dei Tiger saranno garantite per il prossimo decennio e oltre.

Il contratto copre elementi critici come il miglioramento continuo e il trattamento dell’obsolescenza, nonché la garanzia di capacità di riparazione e ricambi con tutti i fornitori coinvolti. Inoltre, supporta le esigenze individuali di ciascun cliente in linea con i suoi scenari operativi e di implementazione. Ad esempio, in Francia l’accordo garantisce parts availability fino al 98% e prevede la semplificazione della logistica, poiché Airbus Helicopters si occuperà direttamente anche del provisioning di nuove parti, nonché di repaired parts e altri materiali di consumo.

“Siamo orgogliosi di fornire supporto a lungo termine ai Tiger, in particolare mentre alcune di queste macchine vengono continuamente distribuite in importanti teatri operativi. Questo contratto consente ai nostri clienti di pianificare in modo affidabile le loro attività di supporto per il prossimo decennio”, ha dichiarato Bruno Even, CEO di Airbus Helicopters.

Al momento 183 Tiger sono stati consegnati in Francia, Germania, Spagna e Australia e finora hanno accumulato oltre 130.000 flight hours. Operato per la prima volta dall’esercito francese in Afghanistan nel 2009, seguito poco dopo dagli eserciti tedesco e spagnolo, il Tiger continua a dimostrare il suo ruolo essenziale nei teatri operativi come elicottero d’attacco altamente versatile e manovrabile.

(Ufficio Stampa Airbus)