I motori Pratt & Whitney GTF triplicano le engine revenue flight hours nel 2019

Le Pratt & Whitney GTF engine revenue flight hours si sono triplicate nel 2019 attraverso la GTF-powered fleet combinata di aeromobili Airbus A320neo family, Airbus A220, Embraer E190-E2 e E195-E2. Nell’ultimo anno, la GTF-powered aircraft fleet ha quasi raddoppiato le sue dimensioni e Pratt & Whitney ha accolto 13 nuove compagnie aeree nella in-service GTF family, tra cui Delta Air Lines, Wizz Air, Cebu Pacific e Azul.

Ora ci sono più di 600 GTF-powered aircraft operativi con 44 compagnie aeree in tutto il mondo, con oltre 4,5 milioni di total engine flight hours. Pratt & Whitney stima che i suoi GTF engine customers collettivamente abbiano risparmiato oltre 240 milioni di galloni di carburante per un valore di oltre 440 milioni di dollari, evitando oltre 2,3 milioni di tonnellate di emissioni di carbonio da quando il motore è entrato in servizio nel 2016.

“La sostenibilità ambientale è una priorità chiave per il settore dell’aviazione commerciale e siamo concentrati sulla fornitura ai clienti di motori a basso consumo e rispettosi dell’ambiente che mantengono bassi i costi operativi”, ha affermato Tom Pelland, senior vice president, Commercial Engine Programs at Pratt & Whitney. “L’efficienza del GTF lo rende il motore preferito dalle compagnie aeree che desiderano sostituire o far crescere le single-aisle fleets. Il motore consente agli operatori di estendere rotte, aprire nuovi mercati e rendere più destinazioni point-to-point disponibili al pubblico volante”.

Il motore GTF continua ad attrarre nuovi ordini, con oltre 10.000 ordini e impegni fino ad oggi da oltre 80 clienti. Molte di queste compagnie aeree hanno anche firmato multi-year contracts for Pratt & Whitney’s EngineWise Comprehensive service agreements, in modo che possano ottimizzare le performance dei motori.

Da quando è entrata in servizio all’inizio del 2016, la famiglia di motori GTF ha mantenuto la promessa capacità di ridurre il consumo di carburante del 16-20% e di ridurre drasticamente le emissioni regolamentate e la noise footprint.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)