L’Airbus C295 esegue con successo i primi rifornimenti in volo come tanker

C295 AARL’Airbus C295 tactical airlifter ha eseguito con successo i suoi primi wet contacts durante una air-to-air (AAR) tanker flight test campaign. I primi dry contacts di questo flight test si sono svolti a dicembre 2019 e sono stati eseguiti utilizzando una closed ramp configuration, 100ft hose and remote vision system.

I wet contacts, condotti da Siviglia, in Spagna, hanno avuto luogo nel gennaio 2020, tra un Airbus C295 in tanker configuration e uno Spanish Air Force C295 che fungeva da ricevitore, a velocità di volo comprese tra 100 e 130 nodi.

In totale, l’aeromobile equipaggiato con il removable AAR kit, ha eseguito cinque wet contacts trasferendo un totale di 1,5 tonnellate di carburante. I test sono stati condotti in condizioni di luce naturale.

Il capitano Gabiña, Spanish Air Force pilot che ha partecipato alla test campaign, ha dichiarato: “Il grado di difficoltà nei flight test è sempre elevato poiché comporta l’esecuzione di manovre che nessuno ha mai fatto prima. Va notato che, a causa del comportamento positivo dell’aeromobile, l’operazione è stata buona”.

La flight test campaign includeva anche operazioni di volo notturno e il riuscito proximity test in pre-contact position con uno Spanish Air Force F18 fighter ad una velocità di volo di 210 nodi.

I test riusciti estenderanno la versatilità del C295 per operazioni tattiche, includendo refuelling missions per elicotteri, transport and fighter aircraft.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Sergio Flores/Airbus)