Ryanair annuncia la programmazione tra Sicilia e Umbria per l’inverno 2020-2021

Ryanair ha annunciato oggi i voli che collegheranno Sicilia e Umbria nell’ambito dell’operativo in programma per l’inverno 2020-21.

A seguito della forte domanda da parte dei consumatori italiani, Ryanair ha annunciato l’estensione della rotta Catania-Perugia, con due voli settimanali, e la nuova rotta che collegherà Palermo e Perugia a partire dal 27 ottobre con frequenza bisettimanale.

Chiara Ravara, Head of Sales & Marketing & International Comms di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Palermo-Perugia, operativa dal 27 ottobre con due frequenze settimanali, nonchè l’estensione della rotta Catania-Perugia anche per l’inverno 2020-21, rinnovando così il nostro impegno a lungo termine nei confronti dell’Italia a supporto della ripresa economica, della connettività regionale e del turismo su tutto il territorio. Vogliamo offrire piú collegamenti e opportunità di viaggio ai nostri clienti italiani che potranno prenotare un break invernale a Perugia, Palermo o Catania, volando a tariffe estremamente convenienti. Per l’occasione, abbiamo lanciato un’offerta speciale con tariffe a partire da soli €19.99 a tratta, da prenotare entro il 16 ottobre, per viaggi fino a gennaio 2021. Dal momento che queste tariffe termineranno rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi al sito www.ryanair.com e prenotare oggi il loro prossimo viaggio insieme a noi”.

Manlio Messina, assessore del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo Regione Sicilia, ha dichiarato: “Tra gli obiettivi del governo Musumeci c’è sicuramente quello di assicurare maggiori collegamenti tra la Sicilia e il resto del Paese. L’annuncio della tratta da Palermo a Perugia di Ryanair e l’estensione del Catania-Perugia all’inverno prossimo sono buone notizie che sostengono il lavoro che come Regione Siciliana stiamo facendo per sostenere in tutti i modi il turismo. Abbiamo bisogno di nuove rotte per far conoscere la nostra meravigliosa terra a chi non c’è mai stato e per far ritornare i turisti che già la conoscono. In più permettiamo ai siciliani di avere una meravigliosa regione italiana come l’Umbria a portata di mano”.

(Ufficio Stampa Ryanair)