Airbus, Air Liquide e ispace Europe lanciano EURO2MOON

EURO2MOON SignatureIn un contesto di maggiore slancio intorno all’esplorazione spaziale, Airbus Defence and Space, Air Liquide e ispace Europe hanno annunciato la creazione congiunta di EURO2MOON.

Questa organizzazione senza scopo di lucro si dedicherà a promuovere un migliore uso delle risorse naturali lunari, accelerando la cis-lunar economy e federando gli sforzi industriali in tutta Europa.

Portando competenze complementari da partner pubblici e privati, EURO2MOON si concentrerà su argomenti relativi all’esplorazione della superficie lunare e all’utilizzo delle sue risorse in modo commerciale e sostenibile. Gli argomenti da affrontare includeranno anche il trasporto di lunga durata, il supporto vitale, il fabbisogno energetico per applicazioni scientifiche e commerciali.

EURO2MOON mira a posizionare l’industria europea come leader della crescente economia cis-lunare, creando un forte ecosistema industriale basato su un’ambiziosa “In Situ Resources Utilisation” (ISRU) vision.

L’obiettivo è creare una piattaforma di scambio per costruire una visione industriale comune e promuoverla tra gli ecosistemi industriali e istituzionali europei, comprese raccomandazioni su tabelle di marcia globali, concetti dimostrativi e programmi commerciali.

L’associazione ha sede in Lussemburgo ed è aperta a partner industriali e organizzazioni di ricerca interessate allo sviluppo di tecnologie o servizi che possono avvantaggiare la gestione delle risorse lunari. Può aderire qualsiasi società che abbia la propria sede o attività chiave nell’Unione Europea o in uno stato membro dell’European Space Agency.

L’European Space Resources Innovation Centre (ESRIC) è diventato il primo membro non fondatore dell’organizzazione EURO2MOON e Jean Jacques Dordain, ex direttore generale dell’ESA (2003-2015), è diventato il primo membro onorario.

“La Luna presenterà enormi opportunità nei prossimi decenni sia scientificamente che economicamente. Unendo i nostri sforzi in Europa possiamo sfruttare le nostre capacità e competenze per portare i massimi benefici a tutti sulla Terra”, ha affermato Andreas Hammer, Head of Space Exploration di Airbus.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)