RYANAIR ANNUNCIA LE NUOVE ROTTE PALERMO – VALENCIA E VERONA BRINDISI

Tempo di lettura: 2 minuti

Ryanair logoRyanair ha annunciato oggi la nuova rotta Palermo-Valencia, che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 27 marzo 2018. I clienti in viaggio da/per Palermo possono ora approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better”. Per celebrare il lancio di questa nuova rotta Palermo-Valencia, Ryanair mette in vendita biglietti da Palermo a soli €28,99 per viaggiare da marzo a aprile e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (22 dicembre). John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Palermo-Valencia che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 27 marzo 2018. Per celebrare il lancio, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €28,99 per viaggiare a marzo e aprile, prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (22 dicembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli”.

Ryanair ha annunciato oggi anche la nuova rotta Verona – Brindisi, che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 25 marzo 2018. Per celebrare il lancio di questa nuova rotta Verona – Brindisi, Ryanair mette in vendita biglietti da Verona e Brindisi a soli €19,99 per viaggiare a marzo e aprile, prenotabili fino alla mezzanotte di domenica (24 dicembre). John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Verona – Brindisi che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 25 marzo 2018. Per celebrare il lancio, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €19,99 per viaggiare a marzo e aprile, prenotabili fino alla mezzanotte di domenica (24 dicembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a prenotarli subito su www.ryanair.com per evitare di perderli”.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Ultima modifica: