BOEING EFFETTUA IL ROLL-OUT DEL PRIMO 737 MAX 7

Tempo di lettura: 2 minuti

MAX7 Boeing ha raggiunto un altro importante traguardo celebrando il debutto del primo 737 MAX 7, alla presenza di centinaia di dipendenti presso la factory di Renton, Washington. Il MAX 7 è il terzo ed ultimo componente della famiglia Boeing 737 MAX. Il jet è progettato per trasportare fino a 172 passeggeri, con un range massimo di 3.850 nm, il range maggiore della famiglia di aerei MAX. Gli avanzamenti tecnologici di cui è dotato consentono al MAX 7 di volare 1.000 nm più lontano e di trasportare un numero maggiore di passeggeri rispetto al suo predecessore, il 737-700, consentendo un risparmio di carburante del 18% per posto a sedere. “Il MAX 7 è il complemento ideale per le flotte delle nostre compagnie aeree clienti che hanno bisogno di flessibilità per servire aeroporti a elevate altitudini o in località remote. Non vediamo l’ora di dimostrare l’eccezionale flessibilità e il range di questo aereo”, ha commentato Keith Leverkuhn, vice president and general manager of the 737 MAX program, Boeing Commercial Airplanes. “Questo è il terzo membro della famiglia 737 MAX presentato dal nostro team in soli tre anni. È un risultato straordinario e una testimonianza dell’impegno di tutto il 737 team”.

Il primo MAX 7 verrà ora sottoposto a system checks, fueling and engine runs sulla flight line in Renton. L’aereo, il primo di due MAX 7 flight test airplane, inizierà il suo programma di test in volo nelle prossime settimane.

L’entrata in servizio del 737 MAX 7 è prevista nel 2019, subito dopo la consegna al cliente di lancio Southwest Airlines.

L’intera famiglia 737 MAX è progettata per offrire ai clienti performance eccezionali, con costi inferiori per posto a sedere e un range ampliato che consentirà l’apertura di nuove destinazioni nel mercato single-aisle. Il MAX 8 è entrato in servizio in tutto il mondo lo scorso anno e il MAX 9 inizierà le consegne nei mesi a venire. Il MAX 10 è stato lanciato l’anno scorso durante il Salone di Parigi ed entrerà in servizio nel corso del 2020.

Il 737 MAX è l’aereo venduto più velocemente della storia di Boeing, con oltre 4.300 ordini accumulati da parte di 92 clienti in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Boeing – Photo Credits: Boeing)

Ultima modifica: