QANTAS DA’ IL BENVENUTO AL SUO NUOVO DREAMLINER CON “INDIGENOUS LIVERY”

Tempo di lettura: 1 minuto

Il nuovissimo Boeing 787-9 Dreamliner di Qantas con la “Indigenous livery” è atterrato oggi ad Alice Springs. La livrea mostra le opere dell’artista Emily Kame Kngwarreye. L’aereo è atterrato poco dopo l’alba, dopo un viaggio di 13.000 km dalla sede di Boeing a Seattle. Il CEO di Qantas Group, Alan Joyce, ha detto che è un onore essere ad Alice Springs per ricevere il nuovo Dreamliner della compagnia aerea: “È un privilegio ospitare a casa questo aereo speciale insieme alla famiglia di Emily, vicino al suo Paese di origine. Siamo entusiasti di mostrare le sue straordinarie opere d’arte sul nostro nuovo Dreamliner. Mentre l’aereo entra nella nostra flotta internazionale, crediamo che questo Dreamliner, attraverso il colore e l’immagine, racconterà una storia del nostro straordinario paesaggio australiano e, condividendo la nostra cultura indigena con il mondo, l’importante storia di riconciliazione”. Registrato come VH-ZND, questo aereo porta in volo il quinto progetto della Qantas Flying Art Series, iniziato più di 20 anni fa, ed è l’unico dedicato ai voli internazionali. Effettuerà diversi servizi domestici per la familiarizzazione degli equipaggi, prima che entri in servizio su rotte internazionali a fine marzo. L’aereo è il quarto Dreamliner ad entrare nella flotta di Qantas, dopo l’arrivo di Great Southern Land, Waltzing Matilda e Quokka.

(Ufficio Stampa Qantas)

Last Updated on