AIRBUS HELICOPTERS TERMINA HELI-EXPO 2018 CON ORDINI PER OLTRE 50 ELICOTTERI

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus Helicopters ha concluso Heli-Expo 2018 a Las Vegas con ordini per oltre 50 macchine. Le vendite più attese includono il cliente di lancio dell’H160 e i primi ordini effettuati per questo elicottero di nuova generazione nel mercato nordamericano. Inoltre, le famiglie H145 e H125 hanno ricevuto prenotazioni solide, mostrando le loro performance e la loro continua popolarità. “Questo è stato un Heli-Expo di grande successo con molte reazioni positive dal mercato. Siamo onorati che i nostri clienti rinnovino la loro fiducia nei nostri prodotti e servizi con la sottoscrizione di contratti chiave, tra cui Babcock come cliente ufficiale di lancio globale per l’H160”, ha affermato Ben Bridge, Executive Vice President for Global Business at Airbus Helicopters. “È una testimonianza di come la nostra attenzione per la soddisfazione del cliente, la qualità, la sicurezza e la competitività stia facendo la differenza in condizioni di mercato difficili”, ha aggiunto.

Gli ordini annunciati alla manifestazione includono:

– 25 elicotteri EC145e per Metro Aviation

– 4 H125 per Helicopter Travel Munich

– 7 H125 e 3 H130 per Heliflite

– 1 ACH130 per Auto Panther

– 1 H125 per Noevir Aviation Inc

– 1 H135 per Nakanihon Air Service

– 3 H145 per Boston MedFlight

– 1 H175 per Transportes Aéreos Pegaso

– 4 ACH160 per un cliente nordamericano non divulgato

Airbus ha anche annunciato la sua partnership con Blade per sviluppare nuove eccellenti esperienze di volo in elicottero on-demand, espandendo la propria strategia di business per l’Urban Air Mobility.

Sul versante supporto e servizi, Airbus si è assicurata vari ordini di assistenza clienti HCare e continuerà a offrire agli operatori un servizio clienti di livello superiore per le proprie flotte.

Sono stati inoltre firmati una partnership con Safran Electronics and Defense per i sistemi di monitoraggio dei dati sugli elicotteri e con Traxall per il monitoraggio della manutenzione degli aeromobili e il sistema di gestione dell’inventario.

Airbus ha anche annunciato i piani per il North America regional training center da costruire a Grand Prairie, in Texas, che accoglierà H145, H175 e H160 full flight simulators.

(Ufficio Stampa Airbus)

Last Updated on