TURKISH AIRLINES, NEL PRIMO TRIMESTRE 2018 LOAD FACTOR ALL’80,5%

Tempo di lettura: 3 minuti

Turkish Airlines logo bigTurkish Airlines inizia il 2018 chiudendo il primo trimestre dell’anno in positivo: tra gennaio e marzo 2018, il Load Factor totale della compagnia di bandiera turca è migliorato di 6,5 punti, raggiungendo una percentuale dell’80,5% e registrando al tempo stesso il più alto Load Factor riferito al primo trimestre nella storia della Turkish Airlines. Mentre il Load Factor internazionale è aumentato di 7 punti, toccando l’80%, il Load Factor interno è salito di circa 4 punti, raggiungendo l’85%.



L’aumento della domanda e del numero totale di passeggeri nel primo trimestre dell’anno sono stati rispettivamente del 25% e del 29%, rispetto allo stesso periodo del 2017. Il numero totale di passeggeri ha raggiunto i 17 milioni.

Nel solo mese di marzo 2018, invece, il Load Factor è aumentato di circa 6 punti arrivando a toccare l’81,7% per quanto riguarda i voli internazionali e l’84% per i voli domestici, e grazie anche al consistente numero dei passeggeri che hanno volato con la compagnia nei mesi di gennaio e febbraio, il totale dei passeggeri trasportati è salito del 24%, raggiungendo i 6 milioni. In modo particolare, Nord America, America del Centro e del Sud, Africa ed Europa hanno registrato una crescita del Load Factor superiore a quella delle altre regioni, con un aumento, rispettivamente, di 12 punti, 10 punti, 10 punti e 5 punti di incremento.

 

Valutazione dei Traffic Results di marzo 2018:

  • Grazie anche al consistente numero dei passeggeri che hanno volato con la compagnia nei mesi di gennaio e febbraio, il totale dei passeggeri trasportati è salito del 24%, raggiungendo i 6 milioni. Questo aumento passeggeri ha permesso a Turkish Airlines di raggiungere un Load Factor dell’82%, il più alto negli ultimi cinque anni.
  • Il Load Factor totale è cresciuto di 6 punti, con un aumento del 13% della capacità (Available Seat Kilometer). A marzo 2018, il Load Factor è aumentato di circa 6 punti arrivando a toccare l’81,7% per quanto riguarda i voli internazionali e l’84% per i voli domestici.
  • La crescita a doppia cifra della domanda (revenue per kilometer) iniziata a luglio 2017 è continuata anche nei primi mesi del 2018, con una crescita della domanda, a marzo, del 22%.
  • Escludendo i passeggeri di transito internazionale (passeggeri in transito), il numero di passeggeri internazionali è aumentato del 28%. Questo dato risulta molto importante in quanto indicatore del crescente interesse per la Turchia.
  • A marzo, il volume di merce trasportata dalla divisione Cargo è aumentato del 29% rispetto a marzo 2017. A questa crescita di volume hanno contribuito il Nord America, con un aumento del 49%, il Medio Oriente con un aumento del 42%, l’Africa, con un incremento del 38% e l’Europa, con un aumento del 32%.
  • A marzo, il Load Factor è aumentato per tutte le regioni. In modo particolare, Nord America, America del Centro e del Sud, Africa ed Europa hanno registrato una crescita del Load Factor superiore a quella delle altre regioni, con un aumento, rispettivamente, di 12 punti, 10 punti, 10 punti e 5 punti di incremento.



Valutazione dei Traffic Results di gennaio-marzo 2018:

  • Durante il primo trimestre del 2018, l’aumento della domanda e del numero totale di passeggeri sono stati rispettivamente del 25% e del 29%, rispetto allo stesso periodo del 2017. Il numero totale di passeggeri ha raggiunto i 17 milioni.
  • Durante il primo trimestre del 2018, il Load Factor totale è migliorato di 6,5 punti, raggiungendo una percentuale dell’80,5% e registrando al tempo stesso il più alto Load Factor riferito al primo trimestre nella storia della Turkish Airlines. Mentre il Load Factor internazionale è aumentato di 7 punti, toccando l’80%, il Load Factor interno è salito di circa 4 punti, raggiungendo l’85%. La compagnia ha raggiunto il più alto Load Factor internazionale negli ultimi cinque anni e ha registrato uno dei più elevati Load Factor interni nella sua storia.
  • Il volume di merce trasportata dalla divisione Cargo è aumentato del 38% e ha raggiunto 312 mila tonnellate, grazie soprattutto alla forte ripresa di marzo 2018.

(Ufficio stampa Turkish Airlines)

Ultima modifica: