BOEING HORIZONX INVESTE NELLA 3D PRINTING STARTUP MORF3D

Tempo di lettura: 2 minuti

BoeingBoeing ha annunciato il suo investimento in Morf3D, una società con sede a El Segundo, California, specializzata in metal-based additive engineering and manufacturing. La tecnologia di Morf3D consente di produrre parti stampate in 3D più leggere e resistenti per applicazioni aerospaziali. Da quando Morf3D è stata fondata alla fine del 2015, la società ha prodotto componenti in titanio e alluminio stampati in 3D per i satelliti e gli elicotteri Boeing. Con questo investimento, Morf3D collaborerà con Boeing per sviluppare ulteriormente i processi produttivi e le capacità ingegneristiche. “Lo sviluppo di standard additive manufacturing processes per componenti aerospaziali è vantaggioso per entrambe le aziende e ci consente di liberare completamente il valore di questa tecnologia di trasformazione”, ha affermato Kim Smith, vice president and general manager of Fabrication for Boeing Commercial Airplanes and Boeing Additive Manufacturing leader.

“Siamo entusiasti di essere un partner distinto e fidato della Boeing’s additive manufacturing supplier base, mentre continuiamo a industrializzare i nostri processi per la produzione ad alto tasso di flight-worthy additively manufactured components”, ha affermato Ivan Madera, CEO di Morf3D. “Questo investimento ci consentirà di aumentare il nostro personale tecnico e di espandere l’impronta tecnologica degli EOS M400-4 DMLS systems, per soddisfare meglio le crescenti esigenze dei nostri clienti aerospaziali”.

“Mentre le aziende innovative continuano a rivoluzionare tecnologie e metodi, siamo orgogliosi di investire nell’additive manufacturing landscape”, ha detto Steve Nordlund, vice president of Boeing HorizonX.

(Ufficio Stampa Boeing)

Ultima modifica: