LEONARDO ALLA PRIMA EDIZIONE DEL SALONE EURASIA AIRSHOW

Tempo di lettura: 3 minuti

Leonardo logoDal 25 al 29 aprile, Leonardo parteciperà all’edizione inaugurale dell’Eurasia Airshow, che porterà per la prima volta ad Antalya (Turchia) le più avanzate soluzioni nel campo dell’aviazione commerciale e militare. Con il suo ampio portafoglio di prodotti e servizi, Leonardo può rispondere a quasi tutte le esigenze nel settore, dalla fornitura di velivoli ad ala fissa e rotante, equipaggiati per affrontare ogni tipo di missione – e i relativi servizi di formazione e logistica –, all’integrazione di avionica e sensori allo stato dell’arte, nonché di sistemi e reti per la gestione e il controllo del traffico aereo.

I visitatori che voleranno sull’aeroporto internazionale di Antalya saranno accolti proprio dalla tecnologia di Leonardo. Antalya, infatti, usufruisce di un sistema di controllo del traffico aereo (ATC) di ultima generazione progettato e fornito da Leonardo, e che fa parte di un sistema di gestione del traffico aereo nazionale più ampio, composto da centri di ATC e radar Leonardo che sono integrati grazie al programma turco SMART (Sistematic Modernization of ATM Resources Turkey). Installato ad Ankara, con un backup a Istanbul, il sistema ATM supporta operazioni di gestione del traffico aereo in 50 settori dello spazio aereo della Turchia e include torri di controllo situate a Istanbul, Izmir, Ercan, Dalaman, Bodrum e nella stessa Antalya. Il sistema connette più di 20 torri di controllo remoto e comprende oltre 600 workstation che formano un’architettura resiliente unica nel suo genere.

Al salone Eurasia, Leonardo esporrà il C-27J, il più avanzato velivolo multi-missione disponibile oggi sul mercato. Il C-27J può vantare la cabina più ampia della sua categoria, una manovrabilità unica, interoperabilità con aerei di categoria superiore come il C-130 e l’A400M, una velocità di salita al decollo che consente di raggiungere l’altitudine di 10.000 piedi in circa 5 minuti, la capacità di trasportare carichi significativi e di accedere a piste piccole e non asfaltate, anche in condizioni meteo avverse e in presenza di neve o sabbia. Il C-27J può essere equipaggiato con tecnologie di ultima generazione come i Night Vision Goggles (NVG), sistemi di protezione balistica e sistemi di rifornimento aria-aria “Probe & Drogue”. Il velivolo può eseguire missioni come trasporto tattico, trasporto truppe, comando, controllo, comunicazione e sorveglianza (C3-ISR), trasporto VIP/governativo, lotta antincendio, dispersione dell’inquinamento marittimo, e altro.

In Turchia, Leonardo sta anche proponendo il suo elicottero AW101. In servizio dall’Artico all’Antartico, l’AW101 garantisce prestazioni eccellenti in ambienti caldi e freddi, di giorno e di notte e in tutte le condizioni atmosferiche. Questo elicottero medio/pesante multiruolo trimotore è in grado di essere impiegato di una vasta gamma di missioni, sia in ambito navale sia terrestre, come operazioni anti sottomarino (ASW), anti-nave, utility, pattugliamento marittimo, ricerca e soccorso (SAR). L’AW101 è l’elicottero più avanzato della sua categoria, capace di operazioni autonome e dotato di avionica e sensoristica unica nel suo genere. La sua ampia cabina è in grado di ospitare fino a 30 passeggeri o soldati equipaggiati, 16 barelle per operazioni di soccorso o fino a 54 persone in configurazione ad alta densità per missioni di protezione civile in caso di disastri. Può essere equipaggiato con avanzati sistemi di autoprotezione per un’eccellente capacità di sopravvivenza, ed è in grado di effettuare voli in crociera con due soli motori assicurando in tal modo una riduzione dei consumi che si traduce in un più esteso raggio d’azione e in maggior autonomia.

Gli ospiti del salone potranno inoltre apprezzare il Miysis DIRCM (Directed InfraRed CounterMeasure) di Leonardo, che rileva e contrasta missili a guida termica molto diffusi ed economici (Man?Portable Air Defence Systems –MANPAD), ormai largamente diffusi. Il Miysis è stato ampiamente testato con successo ed è diventato un riferimento nel campo delle tecnologie per la protezione delle piattaforme aeree.

(Ufficio Stampa Leonardo)

Ultima modifica: