EMIRATES E FORMULA 1 RINNOVANO LA LORO PARTNERSHIP

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates e Formula 1, l’apice del motorsport, hanno annunciato di aver rinnovato e ampliato la loro partnership fino alla fine del 2022. Emirates è stata Global Partner di F1 dal 2013 e il rinnovato accordo vedrà la compagnia godere di una expanded branding and consumer activation presence in più di 15 gare sul calendario FIA di Formula 1 in Europa, Asia, Australia, Nord America e Sud America.

Il rinnovato accordo, che è entrato in vigore all’inizio della stagione 2018 a marzo con il Gran Premio d’Australia a Melbourne, comprende anche Emirates come sponsor ufficiale del Gran Premio di Spagna a Barcellona e del Gran Premio di Germania a Hockenheim il 20-22 luglio.

“C’è un’eccellente corrispondenza tra Emirates e Formula 1, dall’estensione globale della nostra rete di destinazioni e delle città in cui si svolgono le gare, al focus sull’innovazione e la tecnologia che sostiene lo sport e il nostro approccio allo sviluppo di prodotti e servizi per i nostri clienti. L’appeal globale di Formula 1 ci offre anche l’opportunità di condividere la passione dei milioni di fan che seguono lo sport, molti dei quali sono i nostri clienti”, ha affermato Thierry Antinori, Emirates Executive Vice President and Chief Commercial Officer.

Sean Bratches, Managing Director, Commercial Operations di Formula 1 ha dichiarato: “Siamo lieti di rinnovare la partnership a lungo termine con Emirates, fedele amico e sostenitore del nostro sport dal 2013. Abbiamo intrapreso un nuovo e innovativo capitolo nella storia della Formula e siamo felici di condividere il viaggio e l’entusiasmo con un marchio così famoso e leader come Emirates”.

In qualità di partner globale di Formula 1 per i prossimi cinque anni, Emirates offrirà un ampio trackside branding per le gare, ospitalità per gli ospiti del Paddock Club, attività interattive di coinvolgimento dei fan in F1 Fan Zones e F1 Fan Festival in gare selezionate. Emirates offrirà inoltre ai propri soci Skywards l’opportunità di utilizzare le proprie miglia per exclusive VIP experiences nelle gare.

Emirates vola attualmente in oltre 155 destinazioni in sei continenti dal suo hub di Dubai ed è in grado di collegare i fan alla maggior parte dei paesi che ospitano gare, tra cui Austria, Regno Unito, Germania, Italia, Belgio, Ungheria, Singapore, Giappone, Australia, Russia, Brasile e Stati Uniti.

(Ufficio Stampa Emirates)

Ultima modifica: