AIRBALTIC ORDINA FINO A 60 VELIVOLI BOMBARDIER CS300

Tempo di lettura: 2 minuti

Bombardier Commercial Aircraft e Air Baltic Corporation AS (airBaltic) hanno annunciato oggi che hanno sottoscritto un firm purchase agreement per 30 aeromobili CS300, con opzioni e diritti di acquisto per ulteriori 30 aeromobili dello stesso tipo.

In base al prezzo di listino degli aeromobili CS300, l’ordine è valutato circa US$ 2,9 miliardi. Tale importo aumenterebbe fino a circa 5,9 miliardi di dollari USA nel caso in cui tutte le 15 opzioni e i 15 diritti di acquisto fossero esercitati.

“Mentre il programma C Series continua a guadagnare l’accettazione del mercato, questo significativo ri-ordine dal nostro operatore di lancio del CS300 è una forte testimonianza delle eccezionali performance in servizio del velivolo”, ha dichiarato Fred Cromer, Presidente di Bombardier Commercial Aircraft. “Inoltre, siamo orgogliosi che il CS300 abbia aiutato airBaltic a mantenere la sua posizione come una delle compagnie aeree più puntuali del mondo. Il velivolo C Series è in prima linea nello small single-aisle market e airBaltic ha svolto un ruolo chiave nel dimostrare il suo valore. Negli ultimi 18 mesi abbiamo assistito alla crescente leadership di airBaltic nel mercato e auguriamo alla compagnia un ulteriore successo con la sua flotta CS300 ampliata”.

Con questo ordine airBaltic diventa il più grande cliente europeo del C Series e il secondo cliente più grande al mondo con 50 velivoli ordinati. Il nuovo piano aziendale della compagnia aerea dipende dall’espansione significativa delle rotte da tutti e tre i paesi baltici: Lettonia, Estonia e Lituania.

“Come primi utilizzatori del C Series, abbiamo preso una decisione lungimirante per supportare il nostro piano di turnaround che porterà a una redditività sostenibile e oggi stiamo traendo vantaggio da questo fuel-efficient small single-aisle aircraft. Con un risparmio di carburante dimostrato di oltre il 22%, l’aeromobile CS300 svolge un ruolo fondamentale nel mantenere i nostri costi operativi a un livello basso. Nel 2017 abbiamo registrato una crescita eccezionale e mostrato al mondo le capacità e il comfort unici di questo aereo innovativo. Abbiamo eseguito con successo la nostra strategia di modernizzazione della flotta e siamo entusiasti di far crescere ulteriormente la nostra flotta fino a 80 velivoli CS300, eliminando gradualmente i nostri altri tipi di aeromobili nei prossimi tre anni”, ha dichiarato Martin Gauss, Chief Executive Officer, airBaltic.

“Stiamo avviando l’implementazione della nostra prossima strategia aziendale – Destination 2025, che prevede che airBaltic espanda la mappa delle sue operazioni. Una parte fondamentale di questa nuova strategia è l’introduzione di una flotta più ampia ed esclusiva di velivoli CS300, l’aereo più adatto per i mercati in cui operiamo”, ha aggiunto.

“Il 2017 è stato l’anno di maggior successo nella storia di airBaltic durante il quale la compagnia ha raggiunto risultati operativi e finanziari eccezionali. Ciò costituisce una solida prova del successo della strategia aziendale e del modello operativo della compagnia aerea”, ha dichiarato Uldis Augulis, Minister of Transport, Republic of Latvia. “Il nuovo ordine è il più grande investimento nella storia della Lettonia e svolge un ruolo importante nello sviluppo delle infrastrutture aeree della regione baltica, con effetti di ampia portata su esportazioni, economia e posti di lavoro”.

Le consegne relative a questo nuovo ordine sono programmate per l’inizio nel quarto trimestre del 2019. Prima di questo ordine, airBaltic aveva ordinato 20 aeromobili CS300. La compagnia aerea sta attualmente operando revenue services con otto velivoli CS300.

L’ordine porta il C Series firm order book a oltre 400 aerei.

(Ufficio Stampa Bombardier)

Last Updated on