ALITALIA, TARIFFE AGEVOLATE PER I PAZIENTI DEL GRUPPO SAN RAFFAELE

ALITALIA, TARIFFE AGEVOLATE PER I PAZIENTI DEL GRUPPO SAN RAFFAELE

Alitalia e il Gruppo San Raffaele hanno siglato un accordo che prevede tariffe agevolate sui voli Alitalia per i pazienti che devono raggiungere le strutture del Gruppo per esami, ricoveri, visite mediche o altre prestazioni ambulatoriali.

Da oggi, i pazienti del Gruppo San Raffaele possono usufruire di una riduzione del 50% sul prezzo del biglietto (sia di andata e ritorno, che di sola andata) per un volo nazionale diretto verso gli aeroporti di Roma Fiumicino, Bari, Brindisi e Pescara. La stessa agevolazione tariffaria può essere estesa a un eventuale accompagnatore che viaggia con il paziente. Inoltre, in caso di modifica dell’appuntamento ospedaliero, al paziente sarà consentito di modificare senza penali le date della prenotazione del volo.



Per usufruire della convenzione, dopo aver prenotato una visita, un esame diagnostico o un ricovero presso una delle strutture del Gruppo San Raffaele, i pazienti dovranno semplicemente acquistare il biglietto aereo rivolgendosi direttamente al centro prenotazioni del Gruppo.

Il Gruppo San Raffaele, con oltre venti strutture dal centro al sud dello stivale, è accreditato come polo medico-scientifico di eccellenza nel panorama italiano avendo sviluppato, in oltre 40 anni di attività, un modello innovativo di assistenza sanitaria orientato all’alta specialità.

L’accordo fra Alitalia e il Gruppo San Raffaele si aggiunge a quelli già in essere con altre eccellenze sanitarie quali il Gruppo Humanitas – con i suoi ospedali a Milano, Bergamo e Castellanza (VA) -, l’Istituto Europeo di Oncologia, l’Istituto Nazionale Tumori e il Gruppo Ospedaliero San Donato. La Compagnia italiana punta ad ampliare questa tipologia di accordi con altri centri ospedalieri di eccellenza in tutta Italia.

(Ufficio stampa Alitalia)

Last Updated on