AIRBUS COLLABORA CON EASA E CAAS PER AUMENTARE LA SICUREZZA DEGLI UNMANNED AIRCRAFT SYSTEMS IN URBAN ENVIRONMENT

Tempo di lettura: 2 minuti

La Civil Aviation Authority of Singapore (CAAS), l’European Aviation Safety Agency (EASA) e Airbus hanno concordato di collaborare allo sviluppo di safety standards and regulatory requirements for unmanned aircraft systems (UAS) in ambienti urbani. Il Documento di Progetto, che illustra le aree di collaborazione, è stato firmato da rappresentanti di CAAS, EASA e Airbus.

Il Documento stabilisce un quadro per lo scambio di informazioni e competenze tecniche tra le tre parti, per facilitare lo sviluppo di standard di sicurezza e requisiti normativi, nonché valutazioni operative e tecnologiche per l’implementazione di UAS in ambienti urbani, come ad esempio last-mile deliveries, sfruttando l’esperienza di Airbus con il progetto Skyways in corso. Le parti condivideranno anche le informazioni sulla sicurezza e i risultati dell’apprendimento dagli urban UAS trials. Le parti hanno inoltre concordato di organizzare congiuntamente attività a tema come workshop e seminari didattici.

Kevin Shum, Director-General at CAAS, ha dichiarato: “Questa partnership è tempestiva poiché cerchiamo di definire meglio le condizioni operative per il numero crescente di usi vantaggiosi degli UAS in ambienti urbani come Singapore, tenendo in mente l’aviazione e la sicurezza pubblica. Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con i nostri partner e condividere la nostra esperienza maturata finora nello sviluppo di requisiti normativi per le operazioni UAS a Singapore”.

Patrick KY, Executive Director at EASA, ha dichiarato: “Gli Unmanned Aircraft Systems utilizzati in urban environment modelleranno il futuro del trasporto pubblico. Non siamo riusciti a trovare partner migliori di CAAS e Airbus per sviluppare standard di sicurezza per questo sviluppo tecnologico affascinante e in crescita”.

Jean-Brice Dumont, Executive Vice President, Engineering at Airbus, ha dichiarato: “Airbus ha aumentato il focus sull’autonomous air mobility e questa collaborazione rappresenta una mossa positiva per definire le safety regulations riguardanti gli UAS negli ambienti urbani, trasformando l’urban air mobility in un business reale per noi. Oggi, il nostro Skyways UAS ha dimostrato la sua capacità di consegnare air packages in una città urbana. Con il forte sostegno di CAAS e EASA, insieme alle esperienze di Skyways, siamo fiduciosi che una urban air delivery sicura e affidabile diventerà una realtà molto presto”.

Skyways è un progetto sperimentale di Airbus che mira a creare multi-modal transportation networks nelle smart cities. Attraverso Skyways, Airbus intende sviluppare una airborne infrastructure solution per affrontare la sostenibilità e l’efficienza del parcel delivery businesses in large urban environments.

(Ufficio Stampa Airbus)

Last Updated on