EWA AIR FIRMA IMPEGNO PER DUE ATR 72-600

Tempo di lettura: 1 minuto

Il vettore EWA, basato a Mayotte, ha firmato oggi un Memorandum of Understanding per l’acquisizione di due ATR 72-600. I turboprop di ultima generazione sostituiranno e aggiorneranno i loro due ATR 72-500 attualmente in leasing. La compagnia aerea, una controllata di Air Austral, è stata un operatore ATR dal suo lancio nel 2013 e utilizza il velivolo per collegare Mayotte con destinazioni in Comore, Madagascar, Mozambico e Tanzania, fornendo una connettività essenziale ai passeggeri che viaggiano per affari e tempo libero.

L’aereo sarà dotato di 64 posti con consegne che inizieranno entro la fine di quest’anno.

Commentando l’accordo, il presidente di EWA Air, Marie Joseph Male, ha dichiarato: “L’acquisizione di questi velivoli rappresenta un passo importante per noi, poiché introdurremo i velivoli regionali più moderni e adatti per le operazioni tra le isole. Gli aeromobili della serie -600 continueranno a fornire l’efficienza operativa e l’affidabilità che ci sono state di vitale importanza come nuovi operatori, migliorando nel contempo i livelli di comfort che siamo in grado di offrire ai nostri passeggeri”.

Christian Scherer, CEO di ATR, ha osservato: “È molto gratificante quando un operatore torna da noi e firma per più dei nostri aerei. Oltre al voto di fiducia, è la testimonianza del livello di servizio al cliente che forniamo. La versatilità di ATR è ben dimostrata e i mercati di tutto il mondo si affidano alla connettività fornita dal nostro velivolo. La capacità dell’ATR di operare su piste corte è ineguagliata da qualsiasi altro turboprop o jet regionale e gli ATR sono l’aereo perfetto per collegare piccole comunità in questa parte dell’Oceano Indiano”.

(Ufficio Stampa ATR)

Last Updated on