FARNBOROUGH 2018: AIRBUS SIGLA NUOVI ORDINI E ACCORDI PER 431 AEROMOBILI COMMERCIALI

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus ha comunicato importanti attività nel settore degli aeromobili commerciali nel corso del Salone di Farnborough 2018, con grande successo per tutto il portafoglio prodotti, comprese le nuove famiglie A220 e A330neo.

Pre-show

Airbus è arrivata al Salone avendo già all’attivo per il 2018 ordini per 117 aeromobili a corridoio singolo e 84 widebody, a cui si è aggiunto un ordine – a ridosso del Salone – per 60 A220-300 che ha portato il totale degli ordini prima del Salone a 321 aeromobili.

Nuovi ordini e accordi a Farnborough

Nel corso del Salone il costruttore ha siglato ulteriori nuovi ordini e accordi per 431 aeromobili, nello specifico 93 ordini fermi e 338 Lettere d’Intenti (MoU – Memorandum of Understanding). Questi 431 ordini comprendono 60 A220-300, 304 aeromobili della Famiglia A320, 42 A330neo e 25 A350XWB. I 42 impegni per il nuovo A330neo comprendono sia i modelli -800 che -900, a dimostrazione del forte sostegno per questa Famiglia emerso nel corso della manifestazione.

Riepilogo delle attività per il 2018 a oggi a chiusura del Salone

A seguito degli accordi annunciati a Farnborough, Airbus ha incrementato il totale generale per l’anno, che raggiunge i 752 aeromobili (354 ordini fermi e 398 Lettere d’Intenti). I 752 impegni per il 2018 comprendono: 120 A220; 481 aeromobili della Famiglia A320; 56 aeromobili della Famiglia A330; 75 aeromobili della Famiglia A350 e 20 A380.

“Le nostre attività da inizio anno e gli impegni che abbiamo totalizzato a fine Salone confermano il grande interesse del mercato per tutte le nostre famiglie di aeromobili leader di mercato, dal nostro membro più recente, l’A220, in grado di accogliere da 100 a 150 passeggeri, integrato dall’A320 Family fino a 240 posti, collegato senza soluzione di continuità alla nostra famiglia di widebody con il nuovissimo A330neo e l’A350 XWB, che permettono di ospitare dalle 250 alle 370 persone. Nella fascia alta, il nostro A380 apre nuove opportunità per il mercato dei prodotti di seconda mano”, ha dichiarato Eric Schulz, Chief Commercial Officer di Airbus.

“Sono particolarmente lieto del forte interesse generato dalla nostra Famiglia Widebody. Gli oltre 150 ordini e impegni per la nostra offerta di A330, A350 e A380 registrati nel 2018 costituiscono un grande endorsement. In Airbus, siamo ottimisti per il futuro, per quanto riguarda gli aeromobili a corridoio singolo, i widebody e il segmento di mezzo del mercato. Abbiamo gli aeromobili adatti a ogni segmento”.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)

Last Updated on