BOEING PREVEDE UNA DOMANDA PER PILOTI SENZA PRECEDENTI NEI PROSSIMI 20 ANNI

Tempo di lettura: 2 minuti

Boeing ha diffuso oggi il suo Pilot & Technician Outlook 2018, prevedendo una domanda di 790.000 piloti nei prossimi vent’anni. Questo significa duplicare l’attuale forza lavoro, con la domanda più significativa nella storia di nove anni della previsione.

La domanda è spinta da un raddoppiamento atteso della flotta globale di aerei commerciali – come riportato nel Commercial Market Outlook di Boeing – così come dalla domanda record di viaggi aerei e dalla carenza della fornitura di lavoro. La previsione di quest’anno include inoltre per la prima volta i dati dei settori business aviation e civil helicopters.

“Nonostante la solida crescita del traffico aereo mondiale, l’industria aeronautica continua ad affrontare una sfida riguardo la fornitura professionale di piloti, con un incremento della preoccupazione sull’esistenza di una carenza globale di piloti nel breve periodo”, ha commentato Keith Cooper, vice president of Training & Professional Services di Boeing Global Services. “Porre l’accento sullo sviluppo della futura generazione di piloti è la chiave per mitigare questa situazione. Con un network di campus per la formazione e rapporti con le scuole di volo in tutto il mondo, Boeing collabora con clienti, governi e istituzioni educative per assicurare che il mercato sia pronto a soddisfare questa significativa domanda di piloti”.

Boeing propone il Pilot Development Program – un programma di formazione intensivo che accompagna i piloti dall’ab-initio training fino al type rating, diventando first officer – per supportare gli operatori e soddisfare i loro crescenti fabbisogni di piloti. Boeing inoltre aiuta gli stessi operatori ad accrescere l’efficienza degli equipaggi con strumenti che ottimizzano le risorse e minimizzano i disagi.

Nonostante la domanda di piloti commerciali preveda un andamento pressochè stabile, la domanda di tecnici per la manutenzione è calata leggermente da 648.000 a 622.000, soprattutto a causa dei lunghi intervalli di manutenzione per i nuovi aerei. Insieme, i settori della business aviation e civil helicopters richiederanno ulteriori 155.000 piloti e 132.000 tecnici.

La domanda per commercial cabin crew è aumentata di poco, da 839.000 a 858.000, a causa dei cambiamenti nel mix della flotta, ai requisiti normativi, alle configurazioni dei posti a sedere più fitte e alle configurazioni multi-cabina che offrono un servizio più personalizzato. Inoltre, saranno necessari 32.000 nuovi assistenti di volo per supportare la business aviation.

Per maggiori informazioni sul Pilot & Technician Outlook, visitare http://www.boeing.com/commercial/market.

(Ufficio Stampa Boeing)

Last Updated on