SWISS RIPORTA UN SOSTANZIALE INCREMENTO DEI GUADAGNI NEL PRIMO SEMESTRE 2018

SWISS RIPORTA UN SOSTANZIALE INCREMENTO DEI GUADAGNI NEL PRIMO SEMESTRE 2018

SWISS ha conseguito un adjusted EBIT pari a CHF 330 milioni nei primi sei mesi del 2018 (1° semestre 2017: CHF 197 milioni, +67%). I ricavi totali per il periodo sono aumentati, salendo del 10%, da CHF 2,35 miliardi a gennaio-giugno 2017 a CHF 2,58 miliardi nel primo semestre 2018. I guadagni del primo semestre hanno beneficiato dei miglioramenti di efficienza dovuti alla modernizzazione della flotta e dell’espansione della capacità. La capacità aggiuntiva offerta dai nuovi short-haul and long-haul aircraft dispiegati è stata venduta con successo, con una domanda particolarmente forte.

SWISS ha mantenuto la dinamica positiva anche nel secondo trimestre: l’adjusted EBIT da aprile a giugno 2018 ammonta a CHF 224 milioni, con un aumento del 38% rispetto ai CHF 162 milioni del secondo trimestre dell’anno scorso. I ricavi del secondo trimestre hanno anch’essi mostrato un miglioramento, con un aumento dell’11%, da CHF 1,26 miliardi a CHF 1,40 miliardi.

I guadagni sono stati ulteriormente sostenuti da vari elementi non ricorrenti.

“Siamo molto lieti di aver mantenuto il nostro business di successo”, afferma il CEO di SWISS Thomas Klühr. “Questi risultati favorevoli del primo semestre sono in parte attribuibili a elementi non ricorrenti”, ammette. “Ma siamo riusciti a vendere la nostra capacità espansa nel mercato e – grazie ai nostri nuovi velivoli – abbassare i costi unitari. La competizione rimarrà intensa e la pressione sulle tariffe è ancora elevata”, aggiunge. “Siamo fiduciosi, tuttavia, che potremo continuare a emergere nei nostri vari mercati”.

Il rinnovo della flotta di velivoli SWISS rimarrà una priorità. A tal fine, altri due Boeing 777-300ER sono stati ordinati. Questi velivoli sono programmati per entrare in servizio all’inizio del 2020 e saranno utilizzati in particolare per espandere la rete di rotte. SWISS doterà i suoi cinque rimanenti Airbus A340-300 con un nuovo prodotto di cabina in tutte e tre le classi. L’integrazione dei suoi dieci nuovi CS100 e venti nuovi CS300 sarà completata entro l’inizio del 2019.

La compagnia prevede di registrare un adjusted EBIT per l’intero 2018 in linea o di poco superiore al livello dell’anno precedente.

Swiss International Air Lines (SWISS) ha inoltre annunciato la modifica della sua offerta di bevande in volo, per includere il tomato juice in Economy Class su tutti i servizi europei di 50 minuti di volo o più, con effetto dal 1° agosto. Il succo di pomodoro è attualmente disponibile solo in Economy Class in Europa su voli selezionati lunghi e in Business Class su tutti i servizi. La modifica sui voli in partenza da Zurigo viene effettuata in considerazione dell’elevata popolarità del prodotto a bordo e in risposta alle numerose richieste dei clienti. Il 1° agosto, festa nazionale della Svizzera, SWISS servirà anche varie specialità locali a bordo in tutte le classi sui voli in partenza da Zurigo.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Last Updated on