E’ ARRIVATO “TULIP”, L’ULTIMO DREAMLINER DI KLM

Tempo di lettura: 2 minuti

KLM TulipKLM conferma il proprio impegno nel rinnovo continuo della propria flotta: Tulip è il terzo Boeing 787-9 Dreamliner consegnato nel corso del 2018. Gli altri due Dreamliner sono arrivati all’inizio di gennaio e ad aprile, e si sono aggiunti ad altri sette nuovi Embraer entrati in flotta dall’inizio dell’anno.

Il nuovo Dreamliner è l’ultimo Boeing 787-9 consegnato: a giugno 2019, KLM prevede di prendere in consegna il suo primo Boeing 787-10.

I Boeing 787 consumano meno carburante e, quindi, emettono meno CO2 oltre ad essere più silenziosi, e sono quindi perfettamente in linea con l’obiettivo di KLM di ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020 (rispetto al 2011). Inoltre, meno sprechi vengono generati durante la fase di produzione dell’aeromobile in quanto il Dreamliner è costruito in gran parte con materiali in fibra di carbonio facili da tagliare.

Il nuovo Boeing 787-9 Dreamliner della flotta KLM offre una gamma di vantaggi per il passeggero in termini di comfort di viaggio. Ad esempio, una maggiore pressione dell’aria in cabina permette ai passeggeri di arrivare a destinazione più riposati. E per i passeggeri che vogliono rimanere online durante il loro volo, c’è il WiFi a bordo. L’aereo può ospitare 30 passeggeri in business class, 48 in economy comfort e 216 in economy.

KLM battezza i propri Dreamliner attribuendogli nomi di fiori o di piante da fiore: altri B787 della flotta KLM portano nomi come Orchid, Sunflower, Carnation, Lavender e Marguerite.

Tulip, il nome del 13° Dreamliner KLM, non è un caso: l’Olanda è famosa per i suoi tulipani ed è uno dei più importanti paesi esportatori di tulipani e bulbi di tulipani nel mondo.

(Ufficio Stampa Air France – KLM – Photo Credits: Air France – KLM)

Last Updated on