Tempo di lettura: 5 minuti

ANA RITORNA AL TERMINAL 1 DELL’AEROPORTO INTERNAZIONALE DI OSAKA KANSAI – All Nippon Airways (ANA) ha annunciato oggi che, in aggiunta alla già attiva rotta Kansai – Shanghai (Pu Dong), ricomincerà ad operare 40 voli domestici e 32 collegamenti internazionali da /per l’Aeroporto Internazionale di Osaka Kansai,Terminal 1. Dal 6 settembre ANA sta operando voli non di linea da/per gli aeroporti di Itami, Kobe e Narita. Durante il periodo fra il 14 e il 17 settembre, ANA gestirà un totale di 24 voli nazionali non di linea da/per l’aeroporto di Itami. Poiché il trasporto pubblico verso l’ Aeroporto Internazionale di Osaka Kansai è ancora limitato, ANA raccomanda ai passeggeri di dirigersi verso l’aeroporto con molto anticipo.

I GATE SELF-SERVICE DI SITA CONQUISTANO MOSCA: ALL’AEROPORTO DOMODEDOVO DIMEZZATI I TEMPI DI IMBARCO – Tempi di imbarco ridotti del 50% all’aeroporto Domodedovo di Mosca grazie ai Gate automatici di SITA, specialista IT che trasforma il viaggio aereo con la tecnologia: oltre 3,3 milioni di passeggeri dall’inizio dell’anno sono transitati dai varchi self-service nello scalo. Di questi, più di 1,2 milioni li hanno utilizzati nei soli giorni della Coppa del Mondo di calcio 2018: in occasione dell’evento, SITA ha disposto nei Terminal 1 e 2 dello scalo più di 150 Gate. Domodedovo è stato il primo aeroporto in Russia a introdurre le tecnologie di ultima generazione di SITA per la gestione dei flussi di passeggeri, utilizzate nei principali scali del mondo.

Grazie alla tecnologia di convalida intelligente, i self-service Gate di SITA riducono i tempi necessari per i controlli e limitano il rischio dei ritardi, assicurando nel contempo il rispetto dei più elevati standard di sicurezza. I varchi self-service migliorano anche l’esperienza di viaggio dei passeggeri, che possono superare i controlli di sicurezza all’ingresso dell’area partenze o imbarcarsi semplicemente scannerizzando la carta di imbarco, stampata o su dispositivo mobile.

Sergio Colella, Presidente Europa di SITA, ha commentato: “Grazie alla tecnologia che automatizza la gestione dei flussi di passeggeri abbiamo aiutato numerosi Paesi a gestire grandi eventi: dai Giochi olimpici a Los Angeles nel 1984 alla Coppa del Mondo in Brasile nel 2014, fino a quest’anno in Russia. Queste manifestazioni spesso catalizzano gli investimenti in nuove tecnologie, che portano benefici anche dopo il fischio finale: ciò vale soprattutto nel caso di mercati in rapida crescita come Brasile e Russia, dove il numero di passeggeri continua ad aumentare rapidamente”.

Gennady Zalutsky, CEO, Domodedovo Integration, ha dichiarato: “La tecnologia di SITA ha mostrato la propria efficacia durante i picchi di traffico registrati durante la Coppa del mondo, quando i tifosi di calcio da tutto il mondo hanno attraversato lo scalo Domodedovo per andare alle partite. Siamo fiduciosi che questo esemplare progetto, che utilizza tecnologie all’avanguardia, porterà la qualità dei servizi passeggeri nel nostro scalo a un livello superiore”.

AIRBUS DEFENCE AND SPACE: PARTNERSHIP CON ORBITAL INSIGHT – Airbus Defense and Space ha stretto una partnership con Orbital Insight, un’azienda di analisi geospaziale con sede negli Stati Uniti, per creare una suite di servizi e strumenti di analisi geospaziale. L’accordo fornirà a Orbital Insight l’accesso a Pleiades e alle immagini satellitari SPOT su larga scala e fornirà ad Airbus servizi di analisi, rendendo Orbital Insight il primo partner di analisi per la Airbus Digital Platform, “OneAtlas”.

LUFTHANSA: NUOVI PARTNER PER L’INTERFACCIA DIRECT NDC – Lufthansa Group lavorerà ancora più strettamente con altri partner di vendita in futuro, come parte del Lufthansa NDC Partner Program. I nuovi partner, Ruefa, membro di Verkehrsbüro Group, le Lufthansa City Center travel agencies e Pelikan utilizzano le direct interfaces verso il Lufthansa Group booking system, le cosiddette API NDC. A partire da ottobre, avranno quindi accesso alle tariffe e alle offerte di prodotti che possono essere prenotate esclusivamente tramite questi canali per la prima volta: accesso alle lounge Lufthansa e SWISS nonché voucher Internet per i voli intercontinentali Lufthansa e SWISS e voli continentali di Austrian Airlines. La connessione avviene come parte del Programma Partner NDC, che raggruppa le offerte, i contenuti esclusivi e le soluzioni della connessione API NDC di Lufthansa Group Airlines su un’unica piattaforma. A partire da gennaio 2019, tutti i partner di vendita contrattualmente vincolati che prenotano tramite un’interfaccia NDC riceveranno anche un bonus di un euro per ogni cedola NDC volata.

QATAR AIRWAYS OSPITA LO IATA CHAIR COMMITTEE MEETING A DOHA – Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha ospitato ieri il Chair Committee meeting of the International Air Transport Association (IATA), come parte del suo ruolo di Chairman of the IATA Board of Governors. Al Baker è stato raggiunto da altri IATA Board of Governors members, nonché da molti altri rappresentanti chiave del settore durante la riunione, che si è tenuta al Four Seasons Hotel, Doha, mercoledì 12 settembre 2018. Al Baker ha dichiarato: “L’incontro di questa settimana è stato un’occasione preziosa per i membri IATA di riunirsi per discutere di una serie di questioni chiave attualmente affrontate dall’industria aerea mondiale. È un incredibile privilegio essere in grado di lavorare al fianco di un gruppo di individui così rispettato e influente, oltre a contribuire a condurre la discussione attorno alle sfide esistenti e alla direzione futura dell’industria che amo”. IATA rappresenta circa 290 compagnie aeree che comprendono l’82% del traffico aereo globale.

AIR FRANCE RICONOSCIUTA AI COMMUNICATIONS STRATEGIES GRAND PRIX AWARDS PER IL SUO ANNUAL REPORT – Mercoledì 12 settembre, il gruppo Air France-KLM ha vinto il Gold Award per il suo “Visual Flight” annual report nella “One Shot / Annual Report / Listed Companies” category ai 2018 Communication Strategies Grand Prix Awards, che premiano le migliori creazioni e comunicazioni delle aziende. Da diversi anni Air France-KLM reinventa il suo rapporto annuale per illustrare fino a che punto il gruppo sta subendo una profonda trasformazione. Lontano dai soliti codici, sceglie modi di espressione innovativi, più reali, più diretti e più visivi per spiegare piuttosto che dimostrare. Anche quest’anno Air France-KLM sta esplorando nuove strade mettendo in evidenza le immagini. Il gruppo ha dato carta bianca ai giovani fotografi della scena artistica contemporanea per reinterpretare i 10 eventi più significativi dell’anno. Il movimento funge da filo conduttore attraverso tutte le creazioni e invita lo spettatore a mettere in discussione la sua percezione degli eventi.

Inoltre, per il quattordicesimo anno consecutivo, Air France-KLM è inclusa nella classifica europea e mondiale del Dow Jones Sustainability Index (DJSI). Il gruppo è l’unica compagnia aerea ad essere inclusa nella classifica europea. Gli indici DJSI Europe e World, calcolati congiuntamente dagli indici Dow Jones di Standard & Poor e dal gestore patrimoniale RobecoSAM, premiano rispettivamente le 149 e le 317 aziende più responsabili. La classifica DJSI si basa su un’analisi approfondita delle performance economiche, sociali e ambientali di oltre 3.500 gruppi internazionali e sulla valutazione di numerosi criteri come la corporate governance, le relazioni con i clienti, la politica ambientale, le condizioni di lavoro e le iniziative sociali. Air France-KLM continua le sue azioni a favore dello sviluppo sostenibile, in particolare integrando i principi dell’innovazione e dell’economia circolare nelle sue operazioni, partecipando inoltre attivamente allo sviluppo di carburanti alternativi sostenibili per l’industria aeronautica.

BOEING: UPDATE PER IL P-8A POSEIDON TRAINING SYSTEM – Boeing ha vinto un contratto dalla U.S. Navy per aggiornare il software del Navy’s P-8A Poseidon training system. Nell’ambito dell’accordo quadriennale da $194 milioni, Boeing aggiornerà i dispositivi in tre località per la U.S. Navy e la Royal Australian Air Force, per riflettere l’ultima configurazione degli aerei da pattugliamento marittimo Poseidon. “Con l’aumento della domanda per un realistic training economico, il P-8A training system offre ai piloti, ai membri dell’equipaggio e ai manutentori l’ambiente più coinvolgente ad una frazione del costo”, ha affermato Pat Walsh, vice president of U.S. Navy & Marine Corps Services for Boeing Global Services and retired Admiral. “Boeing è orgogliosa di offrire un’esperienza ad alta fedeltà che offre una transizione senza soluzione di continuità dall’aula all’aereo”.

Last Updated on