BOMBARDIER CONSEGNA IL PRIMO 90-SEAT Q400 A SPICEJET

Tempo di lettura: 1 minuto

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato oggi la consegna del suo primo 90-seat Q400 aircraft. L’aereo è stato consegnato a SpiceJet Limited (“SpiceJet”), India, l’operatore di lancio del velivolo.

“Siamo entusiasti di introdurre il velivolo Q400 da 90 posti nella nostra flotta”, ha dichiarato Ajay Singh, Chairman and Managing Director, SpiceJet. “I posti supplementari e i miglioramenti delle performance si tradurranno in una sostanziale riduzione dei costi unitari. Inoltre saremo in grado di soddisfare le nostre esigenze di mercato nel regional space”.

“La consegna del primo velivolo Q400 da 90 posti testimonia l’impegno del Bombardier Q Series turboprop program per rispondere alle esigenze dei clienti, in quanto indirizziamo la crescita del traffico nei mercati regionali”, ha affermato Todd Young, Head of the Q Series Aircraft Program, Bombardier Commercial Aircraft. “Ringrazio i dipendenti e i fornitori che hanno lavorato instancabilmente per offrire questo più recente miglioramento degli aeromobili Q400, e ringrazio anche il nostro cliente, SpiceJet, per il suo forte supporto e collaborazione in questo continuo improvement program”.

“Questo è un traguardo molto importante per il Q400 aircraft program perché l’opzione da 90 posti dimostra l’aumento del potenziale di redditività che questo turboprop unico ha da offrire”, ha dichiarato Colin Bole, Senior Vice President, Commercial, Bombardier Commercial Aircraft. “L’aumento della passenger capacity consente una riduzione del 15% del seat cost rispetto al precedente velivolo Q400 standard e offre un enorme vantaggio per le compagnie aeree. Siamo entusiasti che SpiceJet sarà il primo operatore a mostrare le capacità uniche e la produttività imbattibile dei nostri turboprop”.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Ultima modifica: