MILANO PRIME PRESENTA IL NUOVO TERMINAL DI AVIAZIONE GENERALE A MALPENSA ALLA CONFERENZA NBAA-BACE A ORLANDO: UNA NUOVA PORTA PER L’EUROPA

Tempo di lettura: 2 minuti

Milano Prime presenta alla NBAA-BACE 2018 il progetto per il nuovo General Aviation Terminal a Malpensa, la cui apertura è prevista a giugno 2019.

Milano Prime, l’eccellenza della Business & General Aviation in Italia, si prepara all’avvio dei lavori di realizzazione del nuovo Terminal di Aviazione Generale dell’aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa. Una struttura completamente nuova, un poliedro sviluppato su una superficie di circa 1.400 mq e caratterizzato da finiture preziose per spazi comuni e lounge riservate, accoglierà passeggeri ed equipaggi in arrivo e in partenza, che potranno così godere di un’atmosfera rilassata grazie a ricercati arredi e luci di design. Controlli e filtri di sicurezza dedicati completeranno il servizio. Il nuovo Terminal di Milano Malpensa Prime sorgerà accanto a un hangar di 5.000 mq, già operativo, per il ricovero di executive jet di ultima generazione e a un piazzale dedicato.

Il nuovo Terminal di Milano Prime a Malpensa aprirà le sue porte in un momento cruciale per il sistema aeroportuale milanese: da luglio 2019, infatti, per circa tre mesi, è prevista la chiusura dell’aeroporto di Linate per consentire il rifacimento del terminal di aviazione commerciale e dei suoi 2.442 metri di pista, un intervento che completa il progetto di restyling del city airport.

Un’eccezionale vetrina per il nuovo Terminal di Milano Prime a Malpensa, che sarà pronto ad accogliere, anche il traffico di B&GA di Milano Linate Prime, con una previsione di oltre 12.000 passeggeri e 6.000 movimenti addizionali.

Forte della crescita dei movimenti, prosegue anche l’attività di sviluppo e investimenti infrastrutturali a Milano Linate Prime con la costruzione di nuovi hangar a partire dal 2020. Milano Prime attrae, infatti, un numero sempre maggiore di clienti: oltre 12.700 i movimenti nel primo semestre del 2018, in crescita del 3% rispetto al 2017, un numero che colloca Milano al primo posto in Italia ed al quinto in Europa nel mercato della Business & General Aviation.

“I dati evidenziano come Milano Prime sia una meta fortemente attrattiva, sia per il traffico business che per quello leisure. Il nuovo Terminal di B&GA di Milano Prime a Malpensa è un servizio complementare rispetto a quello già offerto da Milano Linate Prime, che gode di un posizionamento unico a soli 7 km di distanza dal centro di Milano”, ha commentato Chiara Dorigotti, Direttore Generale di SEA Prime. “Nella nostra visione il nuovo Terminal di Milano Malpensa Prime sarà una porta in più non solo per la città, ma per la Lombardia e per il cuore dell’Europa, che consentirà anche l’accesso a località a vocazione turistica come il Lago di Como e le località sciistiche alpine”.

SEA Prime nasce nel 2015 in seguito all’acquisizione da parte di SEA SpA delle società ATA Ali Trasporti Aerei e ATA Ali Servizi e a un’operazione di rebranding e di restyling dell’aeroporto di Business&General Aviation Milano Linate Prime a Milano. SEA Prime gestisce tutte le infrastrutture aeroportuali a Milano Linate Prime e a Milano Malpensa Prime, compresi il terminal, un piazzale dedicato e undici hangar per complessivi 29.000 mq, le lounge passeggeri e equipaggio e il BMW Business Centre. Milano Linate Prime è il primo aeroporto di Business&General Aviation in Italia con oltre 21.000 movimenti nel 2017. Il nuovo Terminal di Milano Malpensa Prime verrà aperto a giugno 2019.

(Ufficio Stampa SEA Prime)

Ultima modifica: