BOEING LANCIA UNA NUOVA ORGANIZZAZIONE PER SFRUTTARE ADVANCE COMPUTING AND NETWORKS NEL SETTORE AEROSPAZIALE

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing ha annunciato oggi una nuova Disruptive Computing and Networks (DC&N) organization, che si occuperà dello sviluppo di computing and communications solutions per commercial and government aerospace applications.

La nuova organizzazione consentirà a Boeing di sviluppare soluzioni rivoluzionarie nelle comunicazioni sicure, nell’intelligenza artificiale e nell’ottimizzazione di sistemi complessi. Oltre a sviluppare funzionalità interne, DC&N lavorerà anche a stretto contatto con Boeing HorizonX, la cellula di innovazione dell’azienda, identificando partner esterni per collaborare e accelerare la crescita.

“Le tecnologie avanzate di elaborazione e comunicazione sono sempre più al centro di tutte le innovazioni aerospaziali”, ha affermato Greg Hyslop, Boeing’s chief technology officer and senior vice president of Engineering, Test & Technology. “Siamo entusiasti di sostenere la Disruptive Computing and Networks organization perché ci aiuterà a sviluppare nuove attività e partnership in questo settore in rapida espansione, offrendo più valore ai nostri clienti e aiutando a definire ulteriormente il nostro secondo secolo di leadership aerospaziale”.

DC&N avrà sede nel sud della California e opererà come parte di Boeing Engineering, Test & Technology. Charles Toups, ex vice president and general manager of Boeing Research & Technology (BR&T), guiderà l’organizzazione come vice president and general manager.

Naveed Hussain servirà come nuovo leader di BR&T, l’avanzata organizzazione centrale di ricerca e sviluppo dell’azienda.

(Ufficio Stampa Boeing)

Ultima modifica: