AIR FRANCE-KLM WINTER SCHEDULE 2018-19: INCREMENTO DEL 2,5% DELLA CAPACITA’

Tempo di lettura: 2 minuti

Per la stagione invernale 2018-2019 (28 ottobre 2018 – 30 marzo 2019), Air France-KLM sta aumentando la propria capacità del 2,5% rispetto alla precedente stagione invernale e persegue i propri obiettivi di crescita, in continuazione della stagione estiva. Questa crescita, generata principalmente da un migliore utilizzo della flotta, è suddivisa come segue: +2,8% per long-haul passenger operations, +1,1% per medium and short-haul passenger operations, +11,5% per le Transavia low-cost operations.

Sulla sua rete a lungo raggio, Air France-KLM offrirà 6 nuove rotte questo inverno:

– 5 destinazioni in partenza da Parigi-Charles de Gaulle in prosecuzione della stagione estiva: Seattle (USA), Taipei (Taiwan), Nairobi (Kenya) con Air France e Fortaleza (Brasile) e Mahé (Seychelles) con Joon, che continua inoltre a servire Città del Capo (Sud Africa), Mumbai (India) e Il Cairo (Egitto), precedentemente operate da Air France.

– 1 destinazione in partenza da Amsterdam-Schiphol in prosecuzione della stagione estiva: Fortaleza (Brasile) con KLM Royal Dutch Airlines.

Sulla sua rete a medio e corto raggio, il Gruppo Air France-KLM offrirà 20 nuove rotte dai suoi principali hub e regioni.

– 16 rotte operate da 1 a 14 volte a settimana per tutta la stagione:

Da Parigi-Charles de Gaulle: Bari (Italia), Catania (Italia), Cork (Irlanda), Lorient (Francia), Tolone (Francia) e Wroclaw (Polonia) con AF e Bergen (Norvegia) con Joon.
Da Parigi-Orly: La Rochelle (Francia) con HOP!.
Da Amsterdam-Schiphol: Växjö (Svezia) con KLM.

Dalle regioni francesi con HOP! Air France:
Da Caen: Ginevra (Svizzera) e Marsiglia (Francia).
Da Lorient: Lyon (Francia).
Da Lille: Brest (Francia).
Da Metz-Nancy: Marseille (Francia).
Da Rennes: Bruxelles (Belgio) e Strasburgo (Francia).

– 4 percorsi effettuati una volta alla settimana (principalmente nei fine settimana) durante le vacanze scolastiche francesi con HOP! Air France:

Pau da Brest, Caen e Strasburgo (Francia).
Ginevra (Svizzera) da Brest (Francia).

Per la prima volta, Joon opererà con voli per Budapest (Ungheria) e Bergen (Norvegia), precedentemente operati da Air France, oltre a Roma (Italia), Napoli (Italia), Oslo (Norvegia) e Istanbul (Turchia) in continuazione della stagione estiva. Joon, la nuova generazione di viaggi di Air France, offrirà un totale di 10 destinazioni per la stagione invernale sulla sua rete a medio raggio.

Transavia espanderà la sua rete da tutte le sue basi in Francia e nei Paesi Bassi con 18 nuove rotte:

Da Eindhoven: Cracovia (Polonia).
Da Rotterdam: Nador (Marocco) e Lanzarote (Spagna).
Da Amsterdam: Beirut (Libano) e Ovda (Israele).
Da Groningen: Tenerife (Spagna).
Da Parigi-Orly: Atene (Grecia), Palermo (Italia), Rabat (Marocco) e Tenerife (Spagna).
Da Nantes: Djerba (Tunisia), Monastir (Tunisia), Casablanca (Marocco), Roma (Italia), Siviglia (Spagna), Tenerife (Spagna) e Tel Aviv (Israele).
Da Lione: Djerba (Tunisia).

In partenza dai Paesi Bassi, la compagnia aerea low cost del Gruppo aumenterà la capacità del 3,8% e del 25% in partenza dalla Francia.

Inoltre, la compagnia ha comunicato che la rivista francese “Le Revenu” classifica il sito di Air France-KLM tra i migliori siti Web per gli azionisti, assegnandogli una valutazione di 17/20. Nel suo articolo, la rivista finanziaria settimanale afferma che il sito web del gruppo è “un sito web chiaro e pieno di informazioni”. Tra i criteri di differenziazione, l’ergonomia, il contenuto, l’intuitività del sito Web, l’uso dei social media e la possibilità di seguire l’assemblea generale annuale sul video, ecc.

(Ufficio Stampa Air France-KLM)

Ultima modifica: