AIRBUS PREMIA I SUOI TOP-PERFORMING SUPPLIERS

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus ha puntato i riflettori sulle aziende più performanti della sua supply chain alla Global Supplier Conference di questa settimana, riconoscendo le operazioni “best-in-class” in tre categorie chiave: “Industrial Performance”, “Customer Support” e “Innovation”.

La società lavora con oltre 12.000 partner e fornitori in tutto il mondo. Più di 350 persone erano presenti alla Global Supplier Conference, che si è tenuta dal 24 al 25 ottobre nella città canadese di Montreal. L’evento ha anche offerto l’opportunità di incontrare i dirigenti Airbus per scambi di strategia, sfide e opportunità di business reciproco.

L’edizione di quest’anno dell’evento annuale in Canada è particolarmente simbolica, arrivando solo pochi mesi dopo che Airbus ha introdotto la famiglia A220 all’avanguardia, prodotta in Canada, nella propria linea di prodotti. Airbus ora produce, commercializza e supporta l’A220-100 e l’A220-300, entrambi progettati per il 100-150 seat airliner segment, sotto l’egida della sua partnership con Bombardier.

Per la categoria “Industrial Performance”, il premio principale è andato a Liebherr Aerospace Toulouse, in riconoscimento del suo impressionante tasso di affidabilità del 99,64%, così come per il sostegno dell’azienda all’early-adopter initiative per l’Airbus “Skywise for Suppliers” aviation data platform.

Nella stessa categoria, Aleris ha ricevuto un premio per eccezionali performance di qualità, nonché per il contributo dell’azienda alla qualificazione di nuove wing skins su Airbus single-aisle jetliners. Electroimpact si è aggiudicata un premio per le sue performance industriali eccezionali e proattive durante l’avvio della produzione.

Il premio “Customer Support” è stato attribuito a Safran Electrical & Power, che ha ricevuto il punteggio più alto dalle compagnie aeree per i servizi di assistenza ai clienti.

Nella categoria “Innovation”, Diehl Aviation è stata premiata per il suo nuovo galley air chiller, con velocità di raffreddamento e temperatura personalizzabili, che porterà vantaggi in termini di peso, costi e affidabilità agli aeromobili Airbus.

Altro premio “Innovation” è stato riconosciuto a Spirit Aerosystems, che ha progettato e realizzato una soluzione per i nuovi spoiler utilizzati sulle ali degli aeromobili single-aisle Airbus, applicando resin transfer moulding (RTM) in uno stabilimento altamente automatizzato, con riduzioni in termini di peso e costi.

A MTM Robotics è stato assegnato un premio per lo sviluppo di una leggera drilling robot structure for aircraft skins, che migliorerà la qualità e le performance della perforazione automatica.

(Ufficio Stampa Airbus)

Ultima modifica: