DELTA AIR LINES SEMPRE PIU’ GREEN, GUERRA ALLA PLASTICA MONOUSO

Tempo di lettura: 2 minuti

Delta elimina plastica monousoDelta Air Lines dichiara guerra alla plastica monouso: bastoncini, involucri, utensili e cannucce sono in fase di progressiva eliminazione dagli aeromobili e dalle lounge Delta Sky Club. Il tutto fa seguito all’operazione di eliminazione dell’involucro di plastica che conteneva le posate sulla Main Cabin lanciata lo scorso aprile, e porterà ad oltre 136 tonnellate di rifiuti di plastica in meno all’anno – l’equivalente, in peso, di oltre due aerei Boeing 757. Ulteriori azioni a favore della sostenibilità includono l’eliminazione della plastica ritenuta non necessaria dagli amenity kit in classe Delta One e la riduzione del polistirolo nelle caffetterie della sede di Atlanta a favore di alternative riciclabili.

Nelle lounge Delta Sky Club le cannucce rosse e i bastoncini di plastica per mescolare zucchero e bevande sono stati sostituiti da cannucce in bambù ecocompatibili e bastoncini in betulla, mentre a bordo cannucce e bastoncini di plastica verranno sostituiti a favore delle stesse alternative a partire dalla metà del 2019. Queste operazioni, insieme, porteranno ad eliminare un totale di oltre 183 milioni di cannucce e bastoncini di plastica nelle lounge e sugli aeromobili Delta.

La compagnia ha inoltre iniziato a studiare alternative compostabili per l’eliminazione dei rifiuti delle lounge. A Seattle e Minneapolis, rispettivamente dal 2016 e 2017, Delta collabora con gli aeroporti per gestire i rifiuti compostabili, e sta attualmente studiando le possibilità di utilizzo del compostaggio in tutti i 51 aeroporti in cui si trovano le lounge a marchio Delta.

Da aprile 2018 le posate distribuite a bordo della classe Main Cabin internazionale non sono più contenute in un sacchetto di plastica, ma avvolte in un tovagliolo.

(Fabrizio Ripamonti)

Ultima modifica: