EMIRATES AMPLIA IL SUO A380 NETWORK CON OSAKA E AMBURGO

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates ha ampliato la rete di destinazioni servite dal suo A380, con il lancio di nuovi scheduled A380 services verso Amburgo e Osaka.

Il servizio inaugurale A380 da Dubai a Osaka è atterrato il 28 ottobre alle 16:55 ora locale, mentre il servizio A380 da Dubai ad Amburgo è atterrato alle 12:55 ora locale il 29 ottobre. Entrambi i velivoli sono stati accolti dai tradizionali saluti con water cannon: delegazioni VIP da Dubai, Amburgo e Osaka, tra cui dirigenti di Emirates, ospiti VIP, media e partner del settore, hanno partecipato alle cerimonie negli aeroporti di arrivo.

Per Emirates, il volo inaugurale dell’A380 verso Amburgo è stato un evento celebrativo speciale, che segna il ritorno a casa dell’aeromobile nella città in cui è stato fabbricato e allestito. Per celebrare il lancio, gli chef di Emirates hanno creato un menu speciale che consente ai passeggeri di assaporare specialità tedesche. Come per tutti i voli Emirates verso il Giappone, anche i passeggeri a bordo del volo su Osaka godevano di cucina di ispirazione giapponese.

Emirates ha visto una domanda in crescita per i suoi servizi su entrambe le rotte, quindi, anche grazie alla crescente popolarità dell’esperienza Emirates A380 tra i clienti, la compagnia aerea ha preso la decisione di dispiegare il suo A380 sia ad Osaka che ad Amburgo. Con 105 A380 nella sua flotta, Emirates opera questo popolare aereo verso più città di qualsiasi altra compagnia aerea. Osaka è diventata la 49° destinazione globale servita dall’A380 di Emirates, mentre Amburgo è entrata a far parte dell’A380 network della compagnia come 50° destinazione.

I voli per l’aeroporto internazionale di Osaka Kansai sono stati introdotti come servizio giornaliero nell’aprile 2004 e da allora Emirates ha trasportato circa 2,6 milioni di passeggeri tra Osaka e l’hub di Dubai. Con l’A380 che ora serve la rotta, Osaka si unisce alla rotta verso Tokyo Narita come ulteriore gateway del Giappone servito da A380. Emirates sta ora operando tutti i gateway tedeschi con la sua flotta A380, tra cui Francoforte, Monaco e Dusseldorf, oltre ad Amburgo, rendendo la Germania il paese europeo più servito dagli A380 Emirates dopo il Regno Unito. Emirates ha iniziato a operare voli giornalieri ad Amburgo nel marzo 2006 e ha introdotto un secondo servizio giornaliero da settembre 2011.

I voli sulla rotta Dubai-Osaka di Emirates operano come EK316/317, serviti da un aereo A380 configurato in tre classi che può ospitare 489 passeggeri, con 399 posti in Economy Class nel main deck, 76 posti in Business Class e 14 First Class Private Suite nel ponte superiore.

Per i viaggiatori verso Amburgo, i voli avranno un totale di 517 posti in una configurazione a tre classi, con 427 posti in Economy Class nel main deck, 76 posti in Business Class e 14 First Class Private Suite nel ponte superiore.

(Ufficio Stampa Emirates)

Ultima modifica: