ATR PARTECIPA AL CHINA AIRSHOW 2018, SOTTOLINEANDO L’IMPORTANZA DELLA REGIONE

Tempo di lettura: 1 minuto

ATR parteciperà allo Zhuhai Airshow in Cina dal 6 all’11 novembre, dove un ATR 42-600 con una Chinese livery appositamente progettata sarà esposto staticamente. La presenza di ATR a Zhuhai rappresenta l’impegno del costruttore nell’aiutare a migliorare la connettività regionale, con la sua famiglia di aeromobili che fornisce soluzioni adatte allo scopo.

I visitatori potranno anche sperimentare i recenti esempi di innovazione continua di ATR, come Cabinstream, una nuova soluzione In Flight Experience che consente di accedere a contenuti multimediali sui dispositivi elettronici personali, mentre ClearVision è l’innovativa soluzione di ATR per supportare i piloti nelle operazioni a bassa visibilità. Offrendo Enhanced, Synthetic and Combined Vision Systems, ClearVision fa parte della nuova suite avionica Standard 3 della serie ATR -600 ed è una prima nel settore dell’aviazione commerciale.

L’ATR 42-600 lascerà Zhuhai il 7 novembre per intraprendere un demo tour di altre città cinesi. L’ATR 42-600 potrebbe essere una soluzione perfetta per lo sviluppo di collegamenti aerei in Cina.

Nel 2017 gli ATR hanno aperto un numero record di oltre 150 nuove rotte. Nonostante una rapida crescita dell’aviazione cinese dal 1998, l’aviazione regionale in Cina rimane sottosviluppata. Gli aerei regionali costituiscono meno del 2% della flotta cinese, rispetto alla media mondiale del 25%.

Come parte del Demo Tour, ATR mostrerà anche il suo route development modelling system, che mostra la potenziale attività su coppie di città regionali e mira a supportare gli stakeholder nella progettazione del network.

(Ufficio Stampa ATR)

Ultima modifica: