Tempo di lettura: 2 minuti

PUBBLICATO L’AVVISO PER L’ALLESTIMENTO DELL’EXECUTIVE LOUNGE DELL’AEROPORTO DI BARI – Aeroporti di Puglia S.p.A. comunica che oggi è stato pubblicato un avviso pubblico finalizzato all’acquisizione di manifestazione d’interesse per la realizzazione, in regime di sponsorizzazione, dell’allestimento di una executive lounge presso l’Aeroporto Internazionale “Karol Wojtyla” di Bari. L’area destinata a executive lounge, di circa 200 mq, si trova nell’area imbarchi dell’aeroporto di Bari.

AEROMEXICO RIDISEGNA IL MENU SUI VOLI PER L’EUROPA – Il 16 ottobre, i clienti di Aeromexico che viaggiano in Clase Premier hanno iniziato a gustare un menu esclusivo creato da Elena Reygadas, considerata uno dei più prestigiosi chef del Messico. Questo menu è disponibile solo sui voli da Città del Messico per l’Europa – Madrid, Parigi, Londra e Amsterdam. Il menu verrà ridisegnato su base trimestrale e in base alle quattro stagioni dell’anno (primavera, estate, autunno e inverno), al fine di continuare ad offrire un’offerta differenziata ai passeggeri.

ANCHE IL CILE APPROVA LA JOINT VENTURE TRA AMERICAN E LATAM AIRLINES GROUP – La Court of Free Competition (TDLC) in Cile ieri ha approvato il Joint Business Agreement (JBA) tra American e LATAM Airlines Group per le loro attività di trasporto passeggeri e merci. La JBA con LATAM Group è stata annunciata nel gennaio 2016, ed è già stata approvata dalle autorità di Brasile, Colombia e Uruguay. “La nostra JBA è una buona notizia per il Cile e per i nostri clienti in tutto il mondo, siamo fiduciosi che questi tipi di accordi sono il futuro del settore delle compagnie aeree”, ha dichiarato il presidente e CEO di American Doug Parker.

ANA HOLDINGS: UTILE IN CALO NEL PRIMO SEMESTRE –  ANA Holdings ha riportato ricavi operativi nel primo semestre chiuso al 30 settembre pari a 1.038,0 miliardi di yen (+53%), mentre l’utile operativo è stato di 105,2 miliardi di yen (-9,8%), con risultato ordinario che si attesta a 102,9 miliardi di yen (-9,8%). La compagnia ha risentito dell’aumento delle spese operative, ma si aspetta che la domanda di voli aerei si mantenga forte, di conseguenza mantiene invariato l’outlook.

AIRBUS CONSEGNA IL PRIMO EUROPEAN SERVICE MODULE PER L’ORION SPACECRAFT – Airbus consegnerà il primo European Service Module (ESM) per la navicella spaziale Orion della NASA dal suo sito aerospaziale a Brema, in Germania, il 5 novembre 2018. Un aeromobile cargo Antonov trasporterà l’ESM al Kennedy Space Center della NASA in Florida, USA. Questo è il risultato di quattro anni di sviluppo e costruzione e rappresenta il raggiungimento di una pietra miliare nel progetto. L’ESA ha selezionato Airbus come primo contraente per lo sviluppo e la produzione del primo ESM nel novembre 2014. L’ESM è un elemento chiave di Orion, il veicolo spaziale di nuova generazione che trasporterà gli astronauti oltre la bassa orbita terrestre per la prima volta dalla fine del programma Apollo negli anni ’70. Il modulo fornisce propulsione, potenza e controllo termico e fornirà agli astronauti acqua e ossigeno nelle missioni future.

Ultima modifica: