AIRBUS HELICOPTERS: LA SERBIA RICEVE IL PRIMO DI NOVE ELICOTTERI H145M

Tempo di lettura: 2 minuti

Il ministro della difesa serbo Aleksandar Vulin ha visitato il sito di Airbus Helicopters Donauwörth per accettare il primo H145M della Serbian Air Force. A dicembre due H145M saranno consegnati al Ministero degli Interni serbo. Complessivamente, la Serbia riceverà nove H145M, destinati all’Air Force e al Ministry of Interior. Quattro dei velivoli dell’Air Force saranno equipaggiati con HForce weapon management system.

“Valutiamo l’attuazione del contratto come esempio di cooperazione di successo e prassi commerciali positive”, ha dichiarato Aleksandar Vulin. “Tutte le attività finora svolte sono state eseguite entro i termini concordati e ci aspettiamo che le attività future vengano implementate nello stesso modo. Siamo particolarmente lieti di sottolineare che le attività della cooperazione industriale coperte dal contratto si svolgono entro i termini previsti”.

“Desidero ringraziare il governo serbo e il ministro della Difesa Vulin per la fiducia riposta nell’ultimo membro della famiglia H145 e per la buona collaborazione da quando sono iniziate le negoziazioni nel 2016”, ha affermato Wolfgang Schoder, CEO di Airbus Helicopters Germany. “Vediamo molte più opportunità per l’H145M in Europa e oltre”.

Il contratto tra Airbus Helicopters e Serbia prevede il trasferimento di tecnologia, pezzi di ricambio, strumenti e documentazione per la manutenzione e la riparazione degli elicotteri. Airbus Helicopters certificherà anche l’impianto aeronautico Moma Stanojlovic come centro per la manutenzione degli elicotteri Gazelle e lo includerà nel suo overhaul network. Airbus sosterrà anche gli stabilimenti produttivi e gli istituti di ricerca e sviluppo della Serbia per ottenere qualifiche e certificati per diventare fornitori.

L’H145M ha diversi pacchetti di equipaggiamenti opzionali che possono essere installati o rimossi a seconda della missione assegnata. Con un peso massimo al decollo di 3,7 tonnellate, l’H145M può essere utilizzato per una vasta gamma di compiti, tra cui trasporto truppe, servizi pubblici, sorveglianza, soccorso aereo, ricognizione armata e evacuazione medica.

I velivoli serbi saranno equipaggiati con fast roping system, high-performance camera, fire support equipment, ballistic protection e un electronic countermeasures system, per supportare i requisiti operativi più esigenti. Il sistema HForce, sviluppato da Airbus Helicopters, consentirà alla Serbia di equipaggiare i propri aeromobili con una vasta serie di armi balistiche o guidate aria-terra e aria-aria.

L’H145M è un elicottero leggero bimotore che è stato consegnato per la prima volta nel 2015 alle forze armate tedesche e da allora è stato ordinato da Ungheria, Thailandia e Lussemburgo. La maturità del programma consente ad Airbus Helicopters di eseguire ordini in base ai costi e nei tempi previsti. La mission readiness degli H145M già in servizio è superiore al 95%.

Equipaggiato con due motori Safran Arriel 2E, l’H145M è dotato di full authority digital engine control (FADEC) e della suite avionica digitale Helionix. Include un autopilota a 4 assi ad alte prestazioni, che aumenta la sicurezza e riduce il carico di lavoro del pilota. L’impronta acustica particolarmente bassa rende l’H145M l’elicottero più silenzioso della sua categoria.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)