VUELING RICONFERMA IL SUO IMPEGNO SU FIRENZE CON 4 NUOVE ROTTE

Tempo di lettura: 2 minuti

Vueling continua ad investire presso l’aeroporto di Firenze lanciando la prossima stagione estiva 2019 con un’offerta di 18 destinazioni raggiungibili e un totale di più di 790.000 posti disponibili. Da oggi, inoltre, sono acquistabili anche i biglietti per raggiungere 4 nuove mete.

Grazie a questi nuovi collegamenti, i passeggeri in partenza da Firenze potranno raggiungere nuove destinazioni come Vienna, con una frequenza al giorno, Monaco, con 5 frequenze settimanali, Praga, tratta che verrà operata per la prima volta in assoluto con 4 frequenze settimanali, e Bilbao, con due frequenze settimanali.

Insieme ai nuovi collegamenti, la compagnia ha potenziato anche la capacità di alcune delle sue principali rotte: dall’aeroporto di Firenze i clienti Vueling potranno così raggiungere Barcellona con fino a 21 frequenze settimanali, Madrid, con fino a 5 frequenze, Amsterdam con fino a 7, Londra Gatwick con fino a 14, e Palermo con fino a 5.

Inoltre, per supportare quest’importante e continua crescita, a partire dal prossimo settembre 2019, Vueling baserà presso l’aeroporto fiorentino il suo terzo A319, che andrà ad integrarsi nella flotta della compagnia area di due aeromobili basati da aprile 2013, il primo, e da aprile 2014, il secondo.

In aggiunta, in occasione del lancio della stagione estiva, Vueling ha messo a disposizione dei propri clienti i Yellow Prices: i prezzi più bassi per i clienti che pianificano il loro viaggio con largo anticipo, sulla rotta Firenze-Catania, per esempio, i Yellow Prices sono disponibili a partire da € 27,99.

“Firenze rappresenta per noi uno scalo strategico”, ha affermato Susanna Sciacovelli, Direttore Generale per l’Italia di Vueling. “Sin dal nostro arrivo presso questo aeroporto, nel 2012, abbiamo continuato ad investire e a crescere nella nostra offerta di mete raggiungibili e posti disponibili, dando ai viaggiatori in partenza da Firenze un’offerta sempre più ampia di proposte. Grazie a questa crescita, infatti, lo scorso aprile abbiamo celebrato i 3 milioni di passeggeri trasportati, e celebreremo presto un nuovo traguardo: il terzo aeromobile basato a Firenze”.

Grazie ai collegamenti con l’hub di Barcellona, inoltre, i passeggeri in partenza da Firenze potranno sfruttare l’esclusivo servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione, che permette di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare direttamente i bagagli all’arrivo. Grazie a questo servizio, i passeggeri in partenza dall’Italia potranno comodamente raggiungere più di 130 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente.

Per ulteriori informazioni sugli orari consultare il sito www.vueling.com. I biglietti per queste destinazioni e molte altre sono disponibili su tutti i canali di vendita della compagnia (www.vueling.com, smartphone, app Vueling e agenzie di viaggio).

(Ufficio Stampa Vueling)